windows 10 Fonte foto: omihay / Shutterstock.com
TECH NEWS

Windows 10, molti problemi con l'ultimo aggiornamento: cosa fare

Microsoft ha segnalato alcuni problemi di Windows 10 May Update 2020 che potrebbero compromettere l'utilizzo del PC

Questa volta Microsoft ha preferito giocare d’anticipo e ha pubblicato una pagina sul proprio sito internet con tutti i problemi conosciuti e segnalati dagli utenti su Windows 10 May Update 2020, l’ultimo core update del sistema operativo per PC. Rilasciato dall’azienda di Redmond il 27 maggio 2020, l’aggiornamento è in fase di test da almeno un anno e quindi sono molti i problemi che in questo periodo sono stati segnalati dai beta tester. Malfunzionamenti e bug che Microsoft, però. ancora non ha risolto del tutto, ma spera di farlo nel più breve tempo possibile.

Windows 10 May Update 2020 è un aggiornamento piuttosto importante e soprattutto corposo: sono tante le nuove funzioni che Microsoft ha sviluppato per gli utenti, a partire da un nuovo sistema di indicizzazione dei file che permette una ricerca più rapida all’interno dell’hard disk del PC. In molti casi si tratta di bug facilmente risolvibili e che non vanno a inficiare troppo l’utilizzo quotidiano del computer.

Windows 10 May Update 2020: la lista dei problemi

Una lunga lista di bug è stata pubblicata da Microsoft e che riguarda l’aggiornamento di maggio 2020 appena rilasciato. Bug su cui gli sviluppatori stanno investigando e che sperano di risolvere il prima possibile. Tutti i problemi noti sono presenti su questa pagina web e sono in aggiornamento in base alle segnalazioni degli utenti.

Ad esempio, se non riuscite a connettere più di un dispositivo Bluetooth al PC la colpa potrebbe essere dei driver Realtek, che ancora non sono pienamente compatibili con Windows 10 May Update 2020. Problemi anche per i driver audio Conexant ISST e per il dock Thunderbolt quando viene collegato al PC. Il bug più importante, però, riguarda la compatibilità con vecchi driver di alcune schede video NVIDIA che potrebbe compromettere l’utilizzo del PC.

Se avete già installato Windows 10 May Update e state riscontrando uno di questi problemi, l’unica cosa che potete fare è aspettare il rilascio di una patch correttiva. Sconsigliamo di disinstallare completamente l’aggiornamento: si tratta di una versione che ha tante nuove funzionalità che non fanno altro che migliorare l’utilizzo del PC

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963