xbox prezzo Fonte foto: Mr.Mikla / Shutterstock.com
VIDEOGIOCHI

Xbox Series X, il punto forte sarà il prezzo: cosa sappiamo finora

La Xbox Series X potrebbe essere lanciata a un prezzo inferiore ai 400 dollari. L'indiscrezione arriva da un forum online

Non di solo PlayStation 5 vive il mondo dei videogame e delle console. Infatti, oltre al prodotto Sony, entro la fine dell’anno uscirà anche la Xbox Series X che da oramai alcuni mesi è stata presentata. Ma come è capitato per la PS5, anche per la console di Microsoft mancano ancora alcune informazioni importanti, come ad esempio il prezzo. L’azienda di Redmond non ha ancora voluto rivelare quanto costerà la console, ma lo dovrebbe fare a breve.

Fino al lancio definitivo della Xbox Series X, infatti, Microsoft organizzerà ogni mese un evento dedicato ai videogame e alle ultime caratteristiche della console, tra cui anche il prezzo. In attesa di comunicazioni ufficiali, però, i rumors e le anticipazioni continuano a tenere banco. L’ultima in ordine di tempo arriva da un utente che si fa chiamare Eastmen e che su un forum online ha assicurato che la Xbox Series X costerà meno di 400 dollari. Se la notizia fosse vera, sarebbe un prezzo molto aggressivo: la PS5, infatti, dovrebbe costare tra i 450 e i 500 euro.

Xbox Series X: quanto costerà

Le anticipazioni dell’utente Eastman sono da prendere con le dovute cautele: spesso vengono sparati numeri a caso solo per ottenere un minimo di notorietà. Già in passato è capitato che questo tipo di notizie alla fine si siano rivelate delle semplici fake news. L’utente in questione, però, non si è fermato solamente alla Xbox Series X, ma ha annunciato anche il prezzo della Xbox Series S.

Di che cosa si tratta? Di una seconda console di cui si parla da un po’ di tempo, che dovrebbe avere caratteristiche leggermente inferiori a quella principale e senza lettore Blu-Ray. Una sorta di Xbox Serie X Lite pensata per chi non vuole spendere molti soldi. Secondo Eastman, questa console avrebbe un prezzo inferiore ai 200 dollari. Quanto fondamento ha questa notizia? Conoscendo le probabili componenti presenti nella console, molto poco. Con un prezzo inferiore ai 200 dollari, Microsoft non riuscirebbe a ripagare nemmeno la spesa per costruire la console.

A meno che l’azienda di Redmond non decida di lanciare la console in perdita, ripagando l’investimento con i servizi in abbonamento. Come ad esempio l’Xbox Games Pass. Sarà veramente così? Nei prossimi mesi ne sapremo di più.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963