Libero
xiaomi band 7 pro Fonte foto: Xiaomi
WEARABLE

Xiaomi Band 7 Pro ufficiale: caratteristiche e prezzo

Xiaomi Band 7 Pro è ufficiale: nuovo design e più funzioni rispetto alla versione standard, ma identica convenienza grazie ad un prezzo solo di poco superiore

Dopo una lunga attesa, Xiaomi ha finalmente presentato il suo nuovo wearable, lo Xiaomi Band 7 Pro. Più che di una fitness band, tuttavia, il device dà più l’idea di essere uno smartwatch: dal look alle specifiche tecniche, infatti, il nuovo prodotto della famiglia Band mira a conquistare una fetta di utenti molto più esigente.

Inoltre, il prezzo dello Xiaomi Band 7 Pro resta piuttosto interessante a fronte di un design più ricercato e delle caratteristiche più avanzate, rispetto ai modelli precedenti. Il dispositivo, oltre ad avere un look da orologio smart, presenta delle funzionalità che sono delle vere e proprie rivoluzioni per la serie Band. In effetti, lo Xiaomi Band 7 Pro conta, tra l’altro di un sistema di navigazione satellitare piuttosto ricco e che assicura una precisione superiore. Si tratta, in sintesi, di un dispositivo che racchiude in pochi grammi una buona dose di caratteristiche tecniche interessanti e che, in pratica, mostra come il confine tra "smart-band" e "smart-watch" oggi sia sempre più labile e difficile da tracciare.

Xiaomi Band 7 Pro: com’è

Una delle caratteristiche chiave della nuova Xiaomi Band 7 Pro l’integrazione dei sistemi di posizionamento satellitare GPS/Glonass/Galileo/QZSS, che permettono agli utenti di uscire in strada o al parco e di allenarsi, senza dover per forza portare con sé lo smartphone: sarà la Band 7 Pro a tracciare i percorsi degli allenamenti.

Il design del nuovo wearable di Xiaomi è simile ad uno smartwatch, grazie ad un pannello rettangolare di dimensioni più generose. Si tratta di un AMOLED da 1,64 pollici con risoluzione 456×280 pixel e densità di 326 ppi. Il display è anche arricchito di funzioni quali il sensore per la luce luce ambientale e l’Always-On Display, che rendono l’esperienza dell’utente molto più comoda.

Accanto alle 117 modalità sportive, il dispositivo indossabile conta sulla funzionalità che permette di monitorare l’attività cardiaca, l’ossigenazione del sangue (SpO2), il sonno e lo stress.

Il dispositivo offre anche la tecnologia NFC e permette, attraverso il microfono integrato, di interpellare XiaoAI, l’assistente vocale di Xiaomi.

La batteria dello Xiaomi Band 7 Pro è da 235 mAh e, stando a quanto dichiarato dall’azienda, offre un’autonomia che varia (a seconda dell’utilizzo) da 6 a 12 giorni.

Disponibilità e prezzo

La disponibilità dello Xiaomi Band 7 Pro è, al momento, solo per il mercato cinese, dato che il colosso dell’elettronica non ha ancora rivelato se, e quando, il wearable approderà in Europa. Storicamente, però, le Xiaomi Band arrivano sempre in Europa e, di conseguenza, ci aspettiamo anche l’arrivo di Xiaomi Band 7 Pro.

Il prezzo dell’indossabile è di 400 yuan, che equivale a circa 57 euro al cambio attuale. Inoltre, Xiaomi propone, al costo di 7 euro circa al cambio, dei cinturini con diverse colorazioni, oltre a delle varianti in pelle (denominate Van Gogh Green e Monet Grey) che hanno il prezzo, al cambio attuale, di circa 8 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963