xiaomi-mi9 Fonte foto: Venya Geskin
ANDROID

Xiaomi Mi 9 con tripla fotocamera e lettore impronte sotto lo schermo

Xiaomi è pronta a lanciare il Mi 9, il primo top di gamma del 2019. A bordo lo Snapdragon 855 con 10GB di RAM e 256GB di memoria interna

4 Febbraio 2019 - Tra gli smartphone top di gamma più attesi nel 2019 c’è sicuramente lo Xiaomi Mi 9, di cui però non si sa ancora nulla di ufficiale. A fine dicembre 2018 erano uscite le prime indiscrezioni, che sembrano essere oggi confermate da nuove fughe di notizie. Per quanto riguarda la data di presentazione di questo device, invece, c’è ancora molta incertezza.

Il leak più significativo è una foto di un dirigente di Xiaomi pizzicato in un ristorante con quello che sembrerebbe proprio un prototipo avanzato del Mi 9. Dalla foto si vede che questo smartphone ha la tripla fotocamera posteriore: una dovrebbe essere da ben 48 Megapixel, un’altra da 20 Megapixel, mentre ancora nulla si sa della terza ma si ipotizza la presenza di un sensore ToF (Time of Flight) per la profondità di campo. Passando al frontale, invece, un secondo leak lo offre il designer lituano Benjamin Geskin che sui suoi profili social ha pubblicato l’ultimo concept del Mi 9, con notch centrale molto piccolo (simile a quello del Huawei P20 e molto inferiore per dimensioni rispetto a quello degli attuali iPhone) e lettore di impronte digitali integrato nello schermo OLED da 6,4 pollici con risoluzione FHD+ (1.080 x 2.220 pixel).

Xiaomi Mi 9, le caratteristiche

Altri rumors confermano invece le specifiche tecniche già trapelate a dicembre, a partire dal processore: il nuovo Xiaomi Mi 9 monterà lo Snapdragon 855, a sua volta punta di diamante nell’offerta di Qualcomm e assai probabilmente il processore più usato nei cellulari di punta di quest’anno. A supporto ci saranno tre possibili tagli di RAM: 6, 8 o 10 GB. Dal punto di vista delle prestazioni pure, quindi, lo Xiaomi Mi 9 sarà sufficientemente equipaggiato per competere con il cinese Huawei P30 e il coreano Samsung Galaxy S10. La batteria dovrebbe essere da 3.700 mAh, un dato coerente con l’hardware che dovrà alimentare per diverse ore al giorno. Tutti si aspettano, ma non c’è al momento alcuna conferma, che il Mi 9 avrà la connettività 5G.

Quando esce lo Xiaomi Mi 9

Se queste saranno le specifiche tecniche, quale sarà la data di presentazione del top di gamma 2019 di Xiaomi? Una delle ipotesi più ragionevoli è quella che prevede la presentazione ufficiale del Mi 9 a maggio: il precedente Xiaomi Mi 8 è stato presentato a fine maggio 2018 ed è credibile che l’azienda cinese voglia presentare il successore a dodici mesi di distanza. Altre fonti, invece, pensano che il Mi 9 possa essere presentato già alla fine di questo mese: le sempre più numerose fughe di notizie sembrerebbero confermare seconda questa ipotesi, considerando anche che dalle foto che stanno circolando nelle ultime ore lo smartphone sembra ormai quasi pronto e in versione definitiva.

Contenuti sponsorizzati