xiaomi mi mix Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Xiaomi Mi MIX 4 esce il 10 agosto: è rivoluzionario

Finalmente c’è la certezza: Xiaomi Mi Mix 4 arriva e lo farà il prossimo 10 agosto. Ecco cosa aspettarsi dallo smartphone Xiaomi più costoso di sempre.

Dopo una lunga serie di indiscrezioni e un’altrettanto lunga assenza dal mercato, la serie Mi Mix di Xiaomi torna finalmente ad essere concreta e d’attualità. Il rivoluzionario Xiaomi Mi Mix 4 è lì sul palco ormai, pronto per il momento in cui gli saranno tolti i veli ed il pubblico di appassionati potranno di nuovo scoprire l’innovazione secondo Xiaomi.

La serie Mi Mix infatti viene inaugurata nel novembre del 2016 con un prodotto a dir poco innovativo, che sulle prime sorprende tutti e continuerà a farlo anche nei mesi successivi, quando di solito l’aria di novità si dissolve e lascia il posto ai risultati di vendita. Con il primo Mi Mix non accade, perché nessuno prima di allora aveva visto uno smartphone con un display tanto ampio rispetto alla superficie frontale, quindi lo smartphone rimane d’attualità per lungo tempo. Jukka Savolainen, curatore del National Design Museum of Finland, dichiarerà: “Xiaomi Mi Mix indica la direzione futura del design degli smartphone“. E anche l’imminente Xiaomi Mi Mix 4 si prepara a farlo, dopo anni di pausa. Appuntamento al 10 agosto prossimo, come annunciato dall’account WeChat ufficiale dell’azienda attraverso una locandina.

Xiaomi Mi Mix 4 e la fotocamera sotto il display

A Xiaomi Mi Mix 4 il compito di tenere alto un nome che ha sempre portato dei "wow" nelle bocche e nelle menti degli appassionati di tecnologia e di innovazione. L’azienda si prepara a farlo attraverso un dispositivo che sulla base del proposito iniziale della serie, quello di massimizzare lo spazio a disposizione a vantaggio del display, in questa generazione vedrà l’esordio della fotocamera per i selfie sotto lo schermo.

Una tecnologia, quella che ritroveremo su Xiaomi Mi Mix 4, che presumibilmente ha richiesto anni o comunque diversi mesi di lavoro ai progettisti dell’azienda. Il primo prodotto a portare al grande pubblico la fotocamera sotto lo schermo è arrivato appena un anno fa – ZTE Axon 20 – e ha mostrato quanto lavoro ci fosse ancora da fare per ottimizzare una tecnologia che era ancora acerba, quindi capace di fornire dei risultati qualitativamente parecchio distanti da quelli che potevano essere ottenuti con soluzioni meno audaci.

Chissà che Xiaomi non fosse pronta, potenzialmente, a portare Mi Mix 4 sul mercato anche a fine 2020, ma non ha voluto rischiare dopo l’insuccesso di Axon 20. Mesi dopo quella vicenda ci siamo, Xiaomi Mi Mix 4 è pronto a fare il suo esordio ed i tempi "lunghi" di progettazione bastano ad alzare le aspettative riguardo la fotocamera sotto lo schermo.

Cosa aspettarsi da Xiaomi Mi Mix 4

Per il resto Xiaomi Mi Mix 4 sarà un top di gamma "vero" al quale mancherà giusto qualche specifica "di grido" perché poco funzionale. Come il display, che in precedenza si era detto potesse essere a 1440p e invece, con ogni probabilità, sarà un 1080p (Full HD+): la scelta è determinata dal fatto che, allo stato attuale, una risoluzione appena più bassa accresce la resa della fotocamera sotto il display in termini di luce raccolta, per cui si tratterebbe di una scelta obbligata dalle circostanze.

Xiaomi Mi Mix 4, che si dice possa essere lo Xiaomi più caro di sempre, avrà una dotazione da primo della classe: chip Snapdragon 888, RAM di tipo LPDDR5 e memorie UFS 3.1, batteria da 5.000 mAh con, si dice, ricarica cablata a 120 watt e wireless a 70 o 80 watt. Appuntamento al 10 agosto per il quadro tecnico completo, e ufficiale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963