Libero
xiaomi mix fold 2 Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Xiaomi Mix Fold 2 ufficiale: caratteristiche e prezzi

Anche Xiaomi ha presentato la nuova generazione del suo smartphone pieghevole, un vero top gamma i cui punti di forza sono lo spessore e le prestazioni

Il mercato degli smartphone pieghevoli inizia ad acquisire un certo livello di affollamento, accogliendo ufficialmente un nuovo protagonista: nel giro di 24 ore, infatti, Samsung ha presentato la quarta generazione dei propri pieghevoli, Galaxy Z Fold4 e Galaxy Z Flip4, mentre Motorola ha presentato, solo per il mercato cinese, il RAZR 2022. Ora tocca ad un altro big: Xiaomi ha presentato il nuovo Mix Fold 2.

Con il nuovo pieghevole, dotato di specifiche da top di gamma, il produttore cinese vuole sfidare il nuovo Galaxy Z Fold 4 presentando un pieghevole a libro che punta forte sull’ergonomia, potendo contare su uno spessore per lato di poco superiore ai 5 mm che si traducono in poco più di un centimetro di spessore da chiuso. Veramente pochissimo, considerato il fatto che il nuovo Galaxy Z Fold4 è spesso oltre 14 millimetri da chiuso. Il peccato, così come per quanto concerne Motorola, è che lo smartphone potrebbe arrivare unicamente sul mercato cinese, almeno nella fase iniziale.

Xiaomi Mix Fold 2: specifiche tecniche

Xiaomi ha preso il modello precedente, ovvero il Mi Mix Fold del 2021, e lo ha sottoposto ad una pesante cura dimagrante: il modello 2022, infatti, è molto meno spesso rispetto a prima, passando dai 7,6 mm di spessore da aperto (17,2 mm da chiuso) del Mi Mix Fold ai 5,4 mm di spessore da aperto (11,2 mm da chiuso) di Mix Fold 2.

Questo è sintomo di una cerniera totalmente rivista (numero di parti ridotto a 87 e meccanismo spesso il 25% in meno) al fine di ridurre l’ingombro complessivo, di una minore sporgenza del comparto fotografico principale e di una migliore disposizione dei componenti interni che si riflette anche in un minore peso, sceso a 262 grammi (il Mi Mix Fold pesava 317 grammi). Per forza di cose, la batteria è stata leggermente ridotta, passando da 5020 mAh a 4500 mAh con supporto alla ricarica rapida a 65 W.

Le modifiche estetiche, tuttavia, si riflettono anche sui due display, interno ed esterno, di cui lo Xiaomi Mix Fold 2 è dotato: il display interno, quello più ampio, rimane un OLED e misura 8,2 pollici (con risoluzione 2.5K e frequenza di aggiornamento a 120 Hz) ma cambia fattore di forma, passando dai 4:3 del modello 2021 ai 10,3:9 del modello 2022.

Quindi è praticamente quadrato da aperto, è molto meno allungato; di rimando, il display esterno diventa più sfruttabile, passando dai 27:9 del modello 2021 ai 21:9 del modello 2022, decisamente un passo in avanti in materia di usabilità: si tratta di un pannello AMOLED E5 di Samsung da 6,56 pollici con risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento a 120 Hz.

Lo Xiaomi Mix Fold 2 può contare su un comparto fotografico principale, triplo, fregiato del logo Leica e caratterizzato da un design sviluppato in orizzontale: è composto da un sensore principale da 50 MP (Sony IMX766), affiancato da un sensore ultra-grandangolare da 13 MP e da un teleobiettivo da 8 MP che consente di ottenere uno zoom ottico 2X. La fotocamera anteriore, incastonata in un foro all’interno del display esterno, è da 20 MP.

Il cuore pulsante dello smartphone è lo Snapdragon 8+ Gen 1 di Qualcomm, affiancato da 12 GB di memoria RAM e 256, 512 GB o 1 TB di spazio di archiviazione. Per il resto, ci troviamo di fronte ad un dispositivo completo dal punto di vista della connettività e per quanto concerne il comparto audio. Ultimo appunto, lo smartphone arriva sul mercato con la MIUI 13 basata su Android 12.

Xiaomi Mix Fold 2: prezzi e disponibilità

Lo Xiaomi Mix Fold 2 è disponibile al preordine, in Cina, a partire da oggi, mentre le vendite inizieranno ufficialmente il prossimo 16 agosto. Lo smartphone è commercializzato in due varianti cromatiche, oro e nero, entrambe realizzate in vetro, e viene proposto ai seguenti prezzi cinesi a seconda dei tagli di memoria e del materiale:

  • Xiaomi Mix Fold 2, 12/256 GB: 8.999 yuan (1.290 euro al cambio attuale)
  • Xiaomi Mix Fold 2, 12/512 GB: 9.999 yuan (1.434 euro)
  • Xiaomi Mix Fold 2, 12 GB/1 TB: 11.999 yuan (1.721 euro)

Non è chiaro se Xiaomi abbia in mente, prima o poi, di commercializzare il Mix Fold 2 al di fuori del mercato cinese: probabilmente, visto il dominio globale di Samsung nel settore dei pieghevoli, preferirà fare un ulteriore tentativo in territorio amico prima di espandere questa fascia di dispositivi ad altri mercati.

D’altro canto, però, Xiaomi non può lasciare ancora a lungo il nascente mercato dei foldable tutto in mano di Samsung e, per tanto, prima o poi vedremo anche in Italia i pieghevoli del marchio cinese.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963