Libero
apple iphone 14 pro max Fonte foto: Apple
TECH NEWS

Cinesi e coreani prendono in giro i nuovi iPhone 14

Apple è davvero innovativa? Secondo i suoi concorrenti asiatici non lo è affatto, ma il brand di Cupertino gioca in mercato tutto suo

Uno degli sport e dei passatempi preferiti dei grandi brand Android è quello di prendere in giro, più o meno bonariamente, Apple ogni volta che presenta un nuovo prodotto. Soprattutto perché Apple presenta puntualmente i suoi prodotti descrivendoli sempre come rivoluzionari, mentre i fan del mondo Android sono convinti da sempre che Apple sia indietro di almeno un paio d’anni.

L’ennesimo caso di sfottò a distanza tra i due mondi è attualmente in corso, come prevedibile visto il recentissimo lancio di iPhone 14. Uno smartphone che, ormai lo sappiamo, è veramente molto simile al precedente iPhone 13 tranne per i due modelli iPhone 14 Pro e Pro Max che introducono la nuovissima "Dynamic Island", ovvero una sorta di notch dinamico all’interno del quale Apple ha nascosto la fotocamera frontale e alcuni sensori.

ZTE, brand cinese famoso soprattutto per i suoi smartphone Axon con fotocamera sotto lo schermo "UDC" (Under Display Camera), non è riuscita a stare zitta e, sui suoi social, ha pubblicato un video.

ZTE prende in giro iPhone 14

Il video pubblicato su Weibo da ZTE mostra il top di gamma con fotocamera UDC Axon 40 con una serie di notch a rotazione: si parte dal notch rettangolare grande in stile iPhone 12, si passa a quello più piccolo a V, poi a quello ancor meno invasivo a foro centrale. Poi tocca all’isola dinamica di iPhone 14 Pro ma, alla fine, il punto di arrivo è proprio lo schermo senza notch, perché la fotocamera sta sotto.

Il messaggio è molto chiaro: per quanto l’isola di Apple sia una soluzione intelligente per mascherare il notch, non c’è nulla da fare e il notch sta sempre lì e si vede. La vera innovazione, secondo ZTE, non è trasformare il notch in qualcos’altro per mantenerlo, ma toglierlo del tutto spostando la fotocamera sotto lo schermo.

Samsung prende in giro iPhone 14

Pochi giorni fa anche Samsung si era divertita a pubblicare un video con il quale ricordava che, nonostante la grande attesa per il lancio di iPhone 14, con il Galaxy S22 Ultra già in vendita da mesi è possibile fare foto fantastiche, con una risoluzione molto maggiore e con la possibilità di fotografare persino la luna grazie all’ottimo zoom.

Non paga del primo sfottò, Samsung non ha perso occasione per pubblicare un secondo video con il quale fa notare che Apple è ancora ben lontana dal mettere in commercio uno smartphone pieghevole, mentre sul mercato c’è già la quarta generazione di Galaxy Z Fold e Z Flip.

In questo caso nel video c’è una ragazza molto fiera del suo iPhone, che però inizia a vacillare dopo aver visto il Galaxy Z Flip 4 di una amica: da quel momento in poi inizia a fare caso al fatto che il mondo è pieno di cose che si piegano, dai libri al cibo, dalle sedie ai divani. Alla fine, colta dall’angoscia di non avere anche lei un pieghevole, la ragazza finisce per usare il suo iPhone per comprare un Samsung Galaxy Z Flip 4.

Apple è veramente indietro?

Va dato atto ad Apple del fatto che non ha mai risposto alle provocazioni dei brand concorrenti, né di aver mai fatto grandi campagne pubblicitarie "contro": Apple fa il suo mestiere e gioca in un mercato tutto suo, in cui è regina perché ci sono solo i suoi prodotti.

Tuttavia, la questione Dynamic Island è emblematica. Apple poteva togliere il notch dagli iPhone già due o tre anni fa, ma non lo ha mai voluto fare. Tutti si aspettavano che lo avrebbe fatto già con iPhone 12, e invece niente. Si sperava in iPhone 13, e invece niente. iPhone 14 sarà la volta giusta, e invece niente: il notch resta, ma trasformato in isola.

Dietro tutto questo c’è una verità che Apple non racconta: togliere il notch ha veramente senso solo se si riesce a realizzare uno schermo completamente liscio e con fotocamera UDC. Come ha fatto ZTE, ma con una qualità della fotocamera nettamente superiore: la fotocamera UDC degli Axon, infatti, ha una qualità molto scadente rispetto alla selfie cam degli iPhone.

Questo vuol dire due cose per gli Apple Fan: la prima è che, in fondo in fondo, Apple ha ragione a trasformare il notch in isola, pur di non proporre la UDC adesso; ma la seconda è che Apple non monterà una UDC per almeno altri due o tre anni, quindi è bene abituarsi all’isola, perché è stata inventata per restare un bel po’.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963