Libero
da iphone ad android Fonte foto: mokjc / Shutterstock
APPLE

Apple straccia Android in USA e Samsung non la prende bene

Apple non conosce crisi negli Stati Uniti: cresce sia nel mercato generale degli smartphone sia nel segmento premium, dove vende quasi il triplo di Samsung

Il mercato degli smartphone premium, in USA, è letteralmente dominato da Apple con una quota che supera abbondantemente il 50%. Ma anche se guardiamo fuori dal segmento premium Apple è il brand che vende di più in America, con quote di mercato da oltre un anno vicine (o persino superiori) al 50%. Sono i dati di Counterpoint Research, che fotografano una vera e propria cavalcata di Apple negli Stati Uniti, ai danni soprattutto di Samsung. Il colosso coreano è tutt’altro che sereno e risponde con un video, nel quale ribadisce che la leadership tecnologica è nelle sue mani, non certo in quelle di Apple.

Apple vince tutto: i dati

I dati di Counterpoint Research riguardano sia il mercato complessivo degli smartphone in USA, sia il segmento premium (che Counterpoint fissa alla soglia di prezzo di 400 dollari, un po’ bassa a dire il vero).

Nel mercato generale Apple ha chiuso il primo trimestre 2022 con una quota di mercato del 50% e il secondo trimestre con una quota del 48%. Precedentemente, nel primo trimestre 2021, era arrivata persino al 55% del totale.

Al secondo posto c’è, anche in USA, sempre Samsung: 30% nel secondo trimestre 2022, 24% il trimestre prima. In pratica Apple vende in USA, mediamente, tra 1,5 e 2 smartphone per ogni smartphone venduto da Samsung.

Numeri ancor più chiari se ci limitiamo agli smartphone premium, i più costosi, quelli sui quali le case hanno i margini di ricavo maggiori. In questo segmento Apple aveva il 56% del mercato nel secondo trimestre 2022 e ha il 57% nel secondo trimestre 2022. In pratica stravince e straccia tutti, Samsung compresa con il suo 19% (che era 17% l’anno scorso).

Ciò vuol dire che, se guardiamo ai soli smartphone di fascia alta, Apple in America vende quasi il triplo di Samsung.

Samsung non la prende bene

Il primo settembre 2022, poche ore dopo la pubblicazione dei dati di Counterpoint Research, Samsung ha pubblicato sul suo canale YouTube statunitense un video intitolato "Allacciate le cintunre: Samsung Galaxy S22 Ultra & Z Flip4".

La voce fuoricampo, però, spiega subito di cosa tratta il video: "Allacciate le cinture per il prossimo lancio di Apple, che vi farà entrare in un mondo in cui gli sguardi non andranno nella vostra direzione, in cui la fotocamera per smartphone con la più alta risoluzione sarà nella tasca di qualcun altro, e in cui le epiche foto della luna che prendono tutti i like non saranno le vostre, perché queste innovazioni non arriveranno a breve su un iPhone: sono già qui, in un Galaxy".

Il prossimo iPhone

Il prossimo iPhone, cioè iPhone 14, arriverà tra pochissimo: durante l’evento Far Out del 7 settembre (per il quale già tutti stanno allacciando le cinture).

Viene da chiedersi: ha ragione Samsung o ha ragione il mercato? Hanno ragione entrambi, perché iPhone 14, anche in versione Pro e Pro Max, numeri alla mano sarà tecnologicamente inferiore a Samsung Galaxy S22 Ultra ma, molto probabilmente, venderà molto di più di Galaxy S22 Ultra.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963