Libero
TV PLAY

25 aprile, i film sulla Resistenza

La liberazione dell’Italia dal nazifascismo e la guerra di Resistenza sono stati raccontati in diversi film, anche recenti: ecco i titoli da guardare in streaming

25 aprile liberazione streaming Fonte foto: Shutterstock

Il 25 aprile è l’Anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo e della caduta del regime fascista. Ciò che è successo prima e immediatamente dopo questa data simbolo è stato raccontato, nel corso del tempo, da numerosi film e documentari, molti dei quali sono disponibili in streaming. Tra le serie da segnalare c’è ad esempio Mussolini e il fascismo, una ricostruzione documentaristica puntuale e preziosa visibile su RaiPlay. Parlano del fascismo anche i film Vincere di Marco Bellocchio (su Chili) e il documentario All’armi siam fascisti! (su Prime Video). Ecco qualche altro titolo da guardare sulle principali piattaforme in occasione della Festa della Liberazione del 25 aprile 2023.

Una questione privata

Tratto dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio, che è stato scrittore e partigiano, questo film del 2017 (80 minuti, disponibile su RaiPlay) ha per protagonista il partigiano Milton che, mentre è impegnato nei combattimenti contro i nazifascisti nelle Langhe, si divide tra l’amicizia per i compagni di brigata e l’amore clandestino per Fulvia. Nel cast c’è anche Luca Marinelli.

Il partigiano Jonny

Anche questo film duro e drammatico è trattato dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio. Pubblicato postumo nel 1968, è considerato da molti il miglior romanzo dello scrittore. La storia è ambientata ad Alba, in Piemonte, città natale di Fenoglio. Il protagonista Johnny dopo l’8 settembre si reca nelle Langhe e si unisce prima a una banda di comunisti, poi a una formazione di monarchici, infine trova il suo posto schierandosi con i partigiani. Il film si trova a noleggio su Chili.

La notte di San Lorenzo

Scritto da Paolo Taviani, Vittorio Taviani, Tonino Guerra, questo film del 1982 (disponibile su Chili) è ambientato durante la guerra di Resistenza, nell’estate 1944. Mentre gli Alleati si avvicinano, i nazisti ordinano a tutta la popolazione del paese di San Martino di riunirsi nel duomo. Un gruppo di residenti, temendo una possibile trappola, decide di fuggire durante la notte e vengono in seguito attaccati da una squadra di fascisti. Nel duomo del paese, invece, poco dopo ha effettivamente luogo la strage.

L’uomo che verrà

Uscito nel 2009, il film è disponibile su Prime Video e NOW. La trama racconta un noto crimine di guerra dell’occupazione tedesca dell’Italia, ovvero la strage di Marzabotto del 1944. Il dramma è visto attraverso gli occhi della piccola Martina: la bambina attende la nascita del fratellino, che verrà alla luce proprio il giorno della strage. Nel cast ci sono Alba Rohrwacher e Maya Sansa.

Roma città aperta

Disponibile su Chili, questo film è notevole sia dal punto di vista cinematografico, perché è una pietra miliare della storia del cinema italiano e in particolare del neorealismo; sia dal punto di vista storico, perché è stato girato pochi mesi dopo la liberazione di Roma (è uscito nel 1945). Diretto da Roberto Rossellini, racconta il dramma della popolazione schiacciata da paura, miseria e violenza.