playstation 5 Fonte foto: Jomic / Shutterstock.com
VIDEOGIOCHI

5 caratteristiche uniche della PlayStation 5

La PlayStation 5 è attesa per la fine dell'anno, ma dalla presentazione è possibile conoscere cinque caratteristiche rivoluzionarie della console: ecco quali sono

Conosciamo praticamente tutto della nuova PlayStation 5, ad eccezione del prezzo, del design e dei nuovi giochi che usciranno in concomitanza o assieme al lancio della PS5 attesa in prossimità del periodo natalizio 2020. Conosciamo praticamente tutte le caratteristiche e le specifiche tecniche della console, ma quali sono le informazioni chiave che è necessario tenere a mente quando verrà finalmente il fatidico momento dell’acquisto?

La presentazione della PS5 avvenuta oramai qualche settimana fa ha fatto parlare molto. La console ha un hardware molto potente con alcune caratteristiche che naturalmente hanno fatto storcere un po’ il naso agli appassionati, ma allo stesso alcune funzionalità uniche che renderanno la PlayStation 5 la console da avere a Natale. Ecco un elenco con le cinque caratteristiche uniche della PS5.

Tempi di caricamento super veloci

Il nuovo hard disk SSD ultra veloce della PS5 permetterà di ridurre drasticamente i tempi di caricamento di un gioco. Marc Cerny, lead system architect del progetto PS5, non molto tempo fa aveva dimostrato come l’impiego dell’unità SSD era in grado di ridurre i tempi di caricamento utilizzando “Marvel’s Spider-Man” come esempio. Su PS4 Pro, il gioco si caricava in 8,10 secondi, mentre su PS5 il tempo di caricamento si era ridotto a soli 0,8 secondi.

Il disco SSD presente sulla PlayStation 5 è personalizzato direttamente da Sony per ottenere prestazioni superiori alla norma e un funzionamento particolare che evita di “intasare” la memoria RAM. Questa soluzione non solo permette di ridurre sensibilmente i tempi di caricamento, ma anche il riavvio dalla console.

Audio 3D: tecnologia immersiva

Sony ha progettato appositamente la tecnologia per il comparto audio della PS5: Tempest 3D Audio Engine. Questa nuova tecnologia utilizza un hardware personalizzato e algoritmi software per rendere l’audio del gioco più realistico e coinvolgente. La differenza, stando a quanto affermato sempre da Mark Cerny, è che la la nuova tecnologia audio di proprietà Sony sarà compatibile con tutte le cuffie stereo presenti sul mercato, con le soundbar, gli altoparlanti TV e i sistemi di intrattenimento domestico.

Retrocompatibilità giochi PS4 sulla PlayStation 5

La PS5 sarà retrocompatibile con i giochi PS4. Sarà possibile giocare con i titoli della passata generazione utilizzando un’apposita modalità presente sulla console. Sulla PlayStation 5 saranno presenti due apposite modalità: “Pro Legacy Mode” legata ai titoli della PS4 Pro e “Legacy Mode” per quelli dalla PS4 “normale”.

Per quanto riguarda il numero di titoli che saranno compatibili al lancio della PS5 c’è, purtroppo, ancora molta confusione: 100, 4.000, 1.000. Lo si scoprirà solo al momento del lancio. Per quanto riguarda invece la possibile compatibilità con i giochi per PlayStation 1, PlayStation 2 e PlayStation 3, fino ad ora non c’è stata nessuna dichiarazione ufficiale da parte di Sony.

L’unità Blu-ray 4K UHD

La PS5 sarà dotata di un lettore Blu-ray 4K integrato rendendo di fatto la PS5 un completo sistema di intrattenimento domestico oltre che una console di gioco. La PS3 era equipaggiata con un lettore Blu-ray, da molti considerato l’elemento cruciale che ha decretato il successo del nuovo formato, ma l’evoluzione del lettore Blu-ray con i suoi 4K non era ancora stato introdotto né nella PS4 e né nella PS4 Pro. Sony ripropone così la stessa strategia utilizzata con il lancio della PS3 strizzando l’occhio anche agli appassionati di cinema che, acquistando una PS5, non dovranno disporre di un lettore Blu-ray 4K separato.

Installazione a “pacchetti”

L’unità SSD ultra-veloce della PS5 consentirà di installare e rimuovere singole parti di un gioco evitando di caricarlo tutto. Sarà possibile accedere alle singole sezioni di un gioco separatamente e avviandole direttamente mentre si gioca. In altre parole, la console di nuova generazione di Sony permetterà ai giocatori di passare direttamente ai singoli aspetti che compongono i diversi giochi, come iniziare nuove partite, salvare i livelli e altro, il tutto senza dover avviare il gioco completo.

Tutto questo sarà reso possibile dal nuovo sistema operativo della PS5 che prevede l’impostazione di “modelli” permettendo di saltare alcuni passaggi durante l’avvio delle partite di un gioco, saltando direttamente alla schermata iniziale del gioco senza attendere l’intero avvio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963