metro goldwyn mayer amazon Fonte foto: monticello / Shutterstock
SMART EVOLUTION

Amazon compra MGM: un secolo di cinema in arrivo su Prime Video

Amazon cresce ancora con l'acquisto di MGM, storia casa cinematografica americana nata nel 2024 titolare dei diritti di grandi saghe come Rocky e 007.

Amazon ha acquisito per 8,45 miliardi di dollari Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), storica compagnia di cineproduzione che porterà nel catalogo di Prime Video una ricca collezione di pellicole da aggiungere alla lunga lista di nomi che compone la libreria della piattaforma di streaming video. Con un’offerta sempre più vasta, il servizio del colosso dell’e-commerce punta ai grandi numeri.

L’area dedicata all’intrattenimento di Amazon è stata fin dall’inizio una parte relativamente piccola rispetto alle dimensioni dell’intera struttura quale è la società. Nonostante ciò, l’azienda spende miliardi ogni anno per la gestione dei diritti dei contenuti ospitati sulla piattaforma. A questo, poi, bisogna aggiungere che una fetta degli iscritti gode dell’utilizzo gratuito legato alla sottoscrizione del pacchetto Amazon Prime, senza un abbonamento specifico dedicato alla visione. Eppure, solo lo scorso anno oltre 175 milioni di utenti hanno visionato film, serie e spettacoli di Prime Video, su 200 milioni di abbonati totali. Per Mike Hopkins, vicepresidente senior di Prime Video e Amazon Studios l’accordo potrebbe rappresentare una possibilità da sfruttare: "È molto eccitante e offre così tante opportunità per uno storytelling di alta qualità“.

Amazon e MGM, la trattativa

Di proprietà di un gruppo di aziende, tra cui Anchorage Capital Group, Highland Capital Management e Solus Alternative Asset Management, già da dicembre 2020 MGM appariva potenzialmente sul mercato. Le prime informazioni relative a un possibile acquisto di Amazon hanno iniziato a circolare nell’ambiente già dalla metà di maggio. Per Variety, Hopkins avrebbe guidato il negoziato che, secondo il Wall Street Journal, sembrava ormai vicino alla conclusione già il 24 maggio.

Amazon e MGM, come cambia la libreria

Con l’arrivo dei titoli di MGM, Amazon Prime Video riuscirà a toccare un totale di circa 4000 film, a cui vanno aggiunte altre 17mila ore di contenuti televisivi. Diventerà dunque più semplice per la piattaforma il tentativo di ritagliarsi un posto di riguardo accanto ai nomi più noti del settore, ovvero Netflix e Disney Plus con le loro librerie estremamente ampie e coinvolgenti per tutte le tipologie di spettatore.

Dal canto suo MGM avrà nella sua dote due grandi saghe cinematografiche, cioè Rocky e James Bond, senza dimenticare poi alcune tra le più interessanti produzioni nel formato serie tv quali Vikings e The Handmaid’s Tale. A tanti successi si aggiungono altrettanti spettacoli tv, The Voice su tutti, che con il proprio format si sono diffusi in tutto il mondo raccogliendo validi risultati in termini di spettatori durante le numerose sessioni.

Amazon e le altre società che puntano in alto nell’intrattenimento

Amazon non è l’unica che, di recente, ha puntato sull’acquisizione di case di produzione per aumentare il proprio bagaglio di proposte. Recentemente, Warner Media e Discovery hanno unito le proprie forze per creare la rivale più temibile di Disney. Entrambe dotate dei servizi di streaming proprietari, rispettivamente HBO Max e Discovery Plus, puntando a unificare la proposta rendendo la soluzione completa ancora più consistente e accattivante per il grande pubblico.

Approfitta della prova gratuita per vedere tutte le novità di giugno su Prime

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963