Libero
apple macbook Fonte foto: Omar Tursic / Shutterstock.com
APPLE

Apple non si ferma mai: in arrivo MacBook Air e Pro con M2

L'8 marzo tutti si aspettavano di vedere il nuovo chip Apple M2, ma a Cupertino hanno presentato M1 Ultra: ecco quando arriva la seconda generazione, secondo i rumor

Dopo i dispositivi presentati alcuni giorni fa, Apple non sembra voler arrestarsi. Infatti, secondo il noto giornale online 9to5Mac, il colosso di Cupertino sta lavorando a due nuovi modelli di MacBook, un nuovo MacBook Pro e un nuovo MacBook Air, che dovrebbero avere sotto il cofano un processore nuovo di zecca. Ma cosa sappiamo di questi device?

I computer che la compagnia statunitense si starebbe preparando a lanciare sarebbero, per la precisione, il nuovo MacBook Air (nome in codice J413) e il nuovo MacBook Pro da 13 pollici (nome in codice di J493), entrambi con chip Apple M2 a bordo. Lunedì scorso Apple ha rivelato diversi dispositivi interessanti, tra cui l’iPhone SE3 con connettività 5G, un iPad Air con un chip M1, lo Studio Display e il nuovo Mac Studio con chip Apple M1 Ultra. Tra i mille rumor che hanno preceduto l’evento, molti riguardavano proprio la possibile presentazione di un nuovo chip. Tutti si aspettavano di vedere M2, ma Apple ci ha presi in contropiede con M1 Ultra. Adesso, però, sembra arrivato il momento di vedere anche la seconda generazione di chip Apple Silicon.

MacBook Air e MacBook Pro con M2

Come anticipato, secondo la fonte, sia il MacBook Air che il MacBook Pro annoverebbero l’atteso chipset M2, basato presumibilmente sull’Apple A15 (già presente nella serie iPhone 13, iPhone SE 2022 e iPad Mini di sesta generazione). Il nuovo processore dovrebbe assomigliare (in fatto di prestazioni) più all’M1 di base, che alle varianti M1 di maggiore potenza (M1 Pro e M1 Max), rilasciate successivamente.

Addio all’etichetta “Pro"?

La fonte ha rivelato anche che Apple potrebbe abbandonare definitivamente il marchio “Pro“, presentando il nuovo modello semplicemente come “MacBook“. Ricordiamo che il prodotto più recente del colosso di Cupertino con il nome MacBook (quindi senza etichetta “Air" o “Pro“) è il MacBook da 12 pollici lanciato nel 2017.

Ora, con la presentazione del potentissimo Mac Studio che nelle sue configurazioni di punta costa moltissimo, ha ancora senso fare un Mac Pro?

Disponibilità

Sebbene una data di rilascio non sia ancora nota, 9to5Mac è convinto che entrambi i laptop sono in una fase avanzata di sviluppo. Questo sta a significare che sia il MacBook Air che il MacBook Pro 13 pollici con M2 potrebbero arrivare entro la fine dell’anno, magari insieme a iPhone 14.

Il mese scorso, inoltre, il celebre analista di Bloomberg Mark Gurman ha raccontato che la compagnia potrebbe introdurre nuovi Mac a giugno durante il WWDC 2022 (conferenza annuale per sviluppatori, organizzata da Apple), mentre ulteriori Mac potrebbero essere lanciati entro la fine del 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963