Libero
Beats Fit Pro x Kim Fonte foto: Beats / Twitter
WEARABLE

Beats x Kim: ecco le cuffiette Apple firmate Kardashian

Kim Kardashian porta un tocco di beauty nella tecnologia e trasforma gli auricolari Beats Fit Pro in oggetti di design capaci di mimetizzarsi come una pennellata di contouring

L’unione tra un marchio di elettronica come Beats/Apple, una influencer come Kim Kardashian porta sempre qualcosa di buono. Come i nuovi auricolari Beats Fit Pro firmati proprio da Kim Kardashian che annullano in un solo colpo le fredde rigidità tecnologiche, dirottate tutte a favore delle linee sinuose e dei colori caldi dei cosmetici e del beauty più in generale.

Infatti, quando si parla di moda, rapper (come Dr.Dre, fondatore di Beats) e influencer (come le Kardashian) sono in prima linea per dettare i canoni futuri dello street style, a cui tutti, prima o poi, un po’ tutti ci adegueremo. Nel caso degli auricolari Beats Fit Pro, che sono arrivati in Italia a gennaio e che adesso vengono rivisti e corretti nel design/colore da Kim Kardashian, apprezziamo il cambio di passo che introduce tre nuance (sfumature) moda del beauty, come Moon, Dune e Earth, ossia i colori base usati nel countouring (tecnica del makeup per realizzare contrasti di luce). La combinazione tra tecnologia e beauty rende custodia e auricolari mimetici, così da confondersi con il colore della pelle. Proprio come avviene nel makeup.

Beats Fit Pro: caratteristiche tecniche

Lo scorso gennaio sono stati presentati i nuovi auricolari top di gamma Beats Fit Pro, con a bordo il processore Apple H1, progettati per gli amanti del fitness. Sono piaciuti subito a tutti, sia per il design sia perché sono compatibili con dispositivi Android. Insomma, la perfezione per chi cerca lo stile Apple ma non ha e non vuole avere un iPhone.

Il processore H1, d’altronde, è lo stesso che troviamo anche sugli AirPods 3, AirPods Pro e AirPods Max di Apple e permette l’ANC, la cancellazione attiva del rumore combinata alla modalità trasparenza da attivare quando si ha necessità di restare in modalità vigile, per ascoltare anche i rumori provenienti dall’esterno.

Quando sono disattivate ANC e Trasparenza entra in gioco l’EQ adattiva: viene rilevato il suono ed ottimizzato automaticamente in base alla forma dell’orecchio. Grazie ai sensori ottici si avvia o si mette in pausa la riproduzione ogni volta che avviene l’inserimento e la rimozione degli auricolari dalle orecchie.

Grazie alla presenza del trasduttore di alta qualità è assicurato un suono di livello superiore, mentre le distorsioni sono minimizzate grazie alla presenza di un diaframma flessibile.

Gli auricolari in-ear Beats Fit Pro hanno un’autonomia di 27 ore con la custodia di ricarica (6 ore con la batteria delle cuffie, con ANC acceso). Con ANC attivo si coprono 6 ore mentre la custodia garantisce altre 21 ore di autonomia. Con una ricarica di soli 5 minuti si ottiene 1 ora di riproduzione aggiuntiva. 

Auricolari Beats Fit Pro x Kim: disponibilità e prezzo

Gli auricolari Beats Fit Pro x Kim saranno disponibili dal 16 agosto sul sito di Beats. Non sappiamo se saranno distribuiti anche in Italia (è probabile di sì) e se ci saranno variazioni di prezzo o meno sul prezzo di listino degli auricolari già presentati lo scorso gennaio a 229,95 euro.

 

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963