tv-lg-arrotola Fonte foto: YouTube / LG
TECH NEWS

CES 2019, tra domotica e computer: ecco i migliori device presentati

Al Consumer Electronics Show 2019 sono stati presentati centinaia di gadget tecnologici che cambieranno per sempre le nostre vite: ecco i migliori

10 Gennaio 2019 - Il CES 2019 è oramai agli sgoccioli: tutte le aziende hanno presentato i loro nuovi dispositivi che arriveranno sul mercato nei prossimi mesi o anni. L’edizione 2019 verrà ricordata per i tantissimi dispositivi intelligenti che integrano un assistente vocale (Google Assistant o Alexa), per i nuovi smart tv con risoluzione 4K e 8K e per i computer portatili da gaming diventati oramai ultrasottili.

Per gli smartphone non è stata un’edizione da ricordare: Samsung ha mostrato il suo dispositivo flessibile, ma solo a una cerchia ristretta di giornalisti, mentre il FlexPai realizzato da Royale non ha fatto altro che aumentare i dubbi sull’utilità degli smartphone flessibili. Molto più utile, invece, è sembrato il tv che si arrotola di LG. Dopo tanti rumor, l’azienda sudcoreana ha finalmente mostrato il tv LG Signature OLED TV R. Arriverà sul mercato entro la fine dell’anno e porterà un grosso cambiamento nel settore.

Non sono mancati i gadget curiosi, presenza oramai fissa del Consumer Electronics Show. Quest’anno a catturare l’attenzione un dispositivo Bluetooth realizzato da Huggies che si attacca al pannolino del bambino e segnala ai genitori quando è sporco. Molto curiosa anche la maschera che combatte il russare: funzionerà? Ecco i migliori dispositivi presentati al CES 2019.

LG Signature OLED TV R

Dopo tante indiscrezioni e rumor, LG ha finalmente presentato il primo televisore che si arrotola. LG Signature OLED TV R(ollable) è uno dei gadget tecnologici più fotografati del CES 2019 e quello che ha fatto più parlare di sé. Il tv è composto da uno schermo OLED da 65 pollici e da una base che ospita il display quando viene arrotolato. Il funzionamento è molto semplice: basta premere i tasti posizionati sulla base e lo schermo scomparirà dalla vista dell’utente. Si può decidere anche di arrotolare solamente una parte del display per avere un formato differente che si adatta al contenuto che stiamo vedendo. LG Signature OLED TV R arriverà sul mercato entro la fine del 2019, il prezzo non è stato ancora comunicato, ma sicuramente non sarà alla portata di tutti.

Samsung The Wall

Il nome scelto da Samsung per il suo televisore MicroLED è evocativo: The Wall (Il Muro). L’azienda sudcoreana ha presentato al CES 2019 il primo televisore domestico realizzato con tecnologia MicroLED, le dimensioni sono piuttosto generose (75 pollici), ma Samsung è pronta a lanciare durante l’anno altri modelli con schermo più piccolo.

Sempre durante il CES 2019, Samsung ha anche mostrato un televisore 8K con diagonale da 98 pollici.

Asus ROG Mothership

Il CES 2019 si è caratterizzato per la presenza di nuovi modelli di laptop, soprattutto da gaming. Asus ha mostrato un modello dal design rivoluzionario: il ROG Mothership. Definirlo computer portatile è una forzatura: la tastiera si può staccare dallo schermo per migliorare l’areazione del laptop durante le sessioni di gaming. Il laptop arriverà sul mercato nei prossimi mesi.

Asus ZenBook S13

Oltre al ROG Mothership, Asus ha portato al CES 2019 anche la nuova linea di computer per il business. Uno dei più interessanti è l’Asus ZenBook S13, laptop con uno schermo da 13 pollici, ma con delle cornici molto sottili. Il display, infatti, occupa il 97% della parte frontale del dispositivo. All’interno troviamo i processori Intel di ultima generazione, la scheda grafica Nvidia GeForce MX 150, 16GB di RAM e fino a 1TB di memoria interna.

Dell XPS 13

Come ogni anno, Dell ha presentato alla fiera statunitense la nuova gamma dei suoi portatili di punta. Il Dell XPS 13 2019 ha un design rinnovato con cornici ancora più sottili e dimensioni più compatte. È l’ideale per coloro che viaggiano molto per lavoro e vogliono avere sempre con sé un computer efficiente, ma allo stesso tempo leggero. Il laptop è equipaggiato con i processori Intel di ultima generazione e con SSD fino a 2TB.

Matrix Powerwatch 2

Il design è quello tipico di uno smartwatch, ma Matrix Powerwatch 2 nasconde un’anima tecnologica che nessun wearable ha. All’interno dello schermo si nascondono dei piccoli pannelli solari che ricaricano automaticamente la batteria del dispositivo, una soluzione innovativa che permette di aumentare l’autonomia dello smartwatch. Inoltre, Matrix Powerwatch 2 si ricarica anche tramite il calore umano, rendendo la batteria dello smartwatch praticamente inesauribile. Il prezzo di lancio è di 199 dollari, ma ben presto aumenterà a 500 dollari.

Samsung Bots

Da un paio di anni il Consumer Electronics Show ospita tante novità dal mondo della robotica. Nell’edizione di quest’anno anche Samsung ha voluto presentare i suoi robot intelligenti. Si chiamato Samsung Bots e sono tre, ognuno con funzionalità differenti. Bot Air è un purificatore d’aria che può essere gestito tramite l’applicazione dello smartphone e fornisce indicazioni preziose sulla qualità della propria abitazione; Bot Care si prende cura della salute della persona; mentre Bot Retail svolge le funzioni di un facchino e trasporta oggetti da una parte all’altra. Tre robot molto carini, ma soprattutto utili.

Lenovo Smart Clock

Acnhe la classia sveglia che abbiamo sul comodino diventa smart. E il merito è di Lenovo che al CES 2019 presenta Smart Clock, una sveglia intelligente che integra Google Assistant. Oltre a svolgere la classica funzione da sveglia, il dispositivo permette anche di impostare delle routine mattutine che interagiscono con Google Assistant. Ad esempio è possibile accendere le luci, oppure far partire delle musiche rilassanti. In arrivo in primavera a un prezzo che sfiora i 100 euro.

Royole FlexPai

Gli smartphone non sono stati i protagonisti del CES 2019, ma non sono mancate alcune sorprese interessanti. A catturare l’attenzione è stato sicuramente il Royole FlexPai, il primo smartphone pieghevole al mondo. Il dispositivo era stato già presentato a novembre dello scorso anno, ma al CES 2019 è stato possibile toccarlo con mano. Il dispositivo funziona molto bene, anche se per il momento le dimensioni sono piuttosto generose ed praticamente impossibile metterlo in tasca.

Royole al CES 2019 ha presentato anche un altro dispositivo molto interessante: una tastiera QWERTY flessibile e che si arrotola. Il funzionamento è simile a quanto visto con il tv LG: premendo un tasto si arrotola su sé stessa e si va a nascondere all’interno di un involucro metallico. In arrivo nel 2019, ma il prezzo non è stato ancora comunicato.

Withings Move ECG

Withings ha presentato il suo primo orologio intelligente capace di effettuare l’elettrocardiogramma e monitorare la salute del cuore di una persona. La funzionalità è molto simile a quella presente nell’Apple Watch 4, ma il dispositivo costa poco meno della metà. Se riceverà il nulla osta dal sistema sanitario, arriverà sul mercato entro la prossima estate.

Monit smart diaper sensor

Sviluppato in collaborazione con Huggies, Monit è un dispositivo Bluetooth da attaccare al pannolino del bambino e che segnala sull’apposita applicazione quando il piccolo ha fatto i suoi bisogni. Si tratta sicuramente di uno dei gadget più particolari presentati durante il CES 2019.

Maschera contro il russare

Il partner vi disturba durante il sonno a causa del suo russare? Al CES 2019 è stata presentata una maschera rivoluzionaria che grazie a speciali sensori blocca i rumori notturni della persona. La maschera si accoppia con lo smartphone e quando nota che la persona sta iniziando a russare emette delle vibrazioni per farle cambiare posizione. Se la situazione non migliora, la maschera cerca anche di aprire le vie respiratorie.

Contenuti sponsorizzati