Libero
TV PLAY

Chi sono i nuovi protagonisti della serie Monsters

Dopo Dahmer, la seconda stagione della serie Netflix Monsters racconterà la storia dei fratelli Menendez. Ecco chi saranno gli attori protagonisti

Chiara Beretta Giornalista freelance

Chiara Beretta è giornalista professionista e collabora con testate nazionali, online e cartacee. Su Libero Tecnologia scrive di serie tv, film e spettacolo.

dahmer mostro serie netflix Fonte foto: Netflix

Dopo Dahmer – Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer, la serie Monsters di Netflix si arricchirà presto con una nuova stagione. La storia true crime protagonista dei prossimi episodi, la cui uscita è stata annunciata per il 2024, sarà quella di Lyle ed Erik Menendez. La novità recente è che sono stati rivelati i nomi dei due attori che presteranno il volto e il corpo ai fratelli che alla fine degli anni Ottanta uccisero i genitori inscenando (per qualche tempo con successo) un crimine di mafia.

Monsters e i fratelli Menendez: la storia vera

Il celebre caso di cronaca risale all’agosto 1989. All’epoca Lyle ed Erik avevano rispettivamente 21 e 18 anni e la loro famiglia era molto ricca e agiata. Una sera i due fratelli uccisero con dei colpi di arma da fuoco i genitori, Josè Menendez e Louise Andersen, nella loro villa a Beverly Hills. Dopo l’omicidio chiamarono la polizia, raccontando di essere appena tornati a casa e di aver trovato il padre e la madre già morti.

Inizialmente le indagini si concentrarono su un possibile omicidio legato alla mafia e i due fratelli non vennero considerati come potenziali sospettati. Nei mesi successivi alla morte dei genitori, però, Lyle ed Erik condussero una vita decisamente sopra le righe, concedendosi spese folli, viaggi e lussi di ogni genere. Questo atteggiamento iniziò a insospettire gli investigatori, ma la vera svolta arrivò quando uno dei due fratelli confessò il crimine al proprio psicologo, che a sua volta confidò la notizia a una donna, che lo disse infine alla polizia.

In seguito all’arresto, Lyle ed Erik parlarono di legittima difesa e sostennero di aver subìto degli abusi, anche sessuali, da parte del padre. Nel 1996 furono entrambi condannati all’ergastolo.

Monsters e i fratelli Menendez: la storia vera

Come accennato, Netflix ha da poco fatto sapere di aver trovato gli interpreti per i protagonisti di questa storia. Si tratta di Nicholas Alexander Chavez, che vestirà i panni di Lyle, e Cooper Koch, che sarà Erik.

Chavez è nato in Texas nel 1999 e la sua carriera di attore è iniziata ufficialmente un paio di anni fa. È noto al pubblico soprattutto per il ruolo di Spencer nella soap opera General Hospital, per il quale nel 2022 ha vinto il Daytime Emmy Award for Outstanding Younger Performer in a Drama Series. Ha recitato anche nel film Crushed del 2022.

Koch invece è nato nel 1996. Il suo esordio come attore è avvenuto nel film Il caso Thomas Crawford quando aveva undici anni, al fianco di Anthony Hopkins. In seguito, è rimasto lontano dai set per una decina d’anni, lavorando per lo più come modello. Più di recente è tornato a recitare in alcuni cortometraggi, film ed episodi di serie tv. Ad esempio, ha preso parte a Il Natale che vorrei (2020), They/Them (2022), Swallowed (2022) Less Than Zero (2019) e Power Book II: Ghost (2020).

TAG: