uomo al telefono Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come chiamare lo smartphone dal computer

L'app "Your Phone" di Microsoft permette di sincronizzare smartphone e Windows 10 e controllare alcune funzioni del telefono dal computer

Da qualche giorno praticamente chiunque abbia un PC con Windows 10 e uno smartphone Android ha una nuova possibilità: fare telefonate tramite il computer. Microsoft, infatti, ha reso disponibile a tutti questa funzionalità tramite l’app “Your Phone” (in italiano “Il tuo telefono“).

Questa applicazione non è affatto una novità: è stata presentata da Microsoft addirittura nel 2018. Per lungo tempo, però, l’app è stata molto poco utile per l’utente medio, perché ha permesso solo di accedere ai file presenti sul telefono dal PC e di portare le notifiche del telefono sul monitor del computer. Tutte cose che molte altre app già facevano da tempo, spesso anche meglio e in modo più semplice di Your Phone.

La possibilità di fare e ricevere chiamate tramite Your Phone esisteva, ma era limitata ad un ristretto numero di utenti e di dispositivi supportati, come il Samsung Galaxy Note 10. Adesso, invece, Roberto Bojorquez, Group Program Manager di Microsoft, ha annunciato su Twitter che con l’ultima versione dell’app rilasciata a fine gennaio tutti possono fare chiamate da computer.

Come funziona Your Phone

L’app “Il tuo telefono”, in realtà, sono due e non una: la prima è quella che va installata su Windows, la seconda è quella che va installata sullo smartphone Android e si chiama “Complemento de Il tuo telefono”. Una volta installate entrambe le app su entrambi i dispositivi, il collegamento tra smartphone e computer avviene tramite connessione Bluetooth.

Quando viene effettuata la sincronizzazione tra i due dispositivi è possibile accedere alla rubrica, ai messaggi e (adesso) anche al dialer del telefono sfruttando l’hardware del PC. Logicamente, quindi, il PC è compatibile con le chiamate solo se ha la connessione Bluetooth, un microfono e degli speaker.

Con l’ultima versione di Your Phone, inoltre, l’icona corrispondente al nostro telefono che viene posizionata sul desktop di Windows riporta lo stesso sfondo che abbiamo impostato sullo smartphone. Ciò può tornare utile se colleghiamo più telefoni: li potremo riconoscere dal wallpaper. Un limite di questa app, invece, è che in caso di smartphone con due SIM non è possibile scegliere con quale delle due effettuare la chiamata (ma si ricevono le chiamate in entrata su entrambe).

App migliorata, ma non ancora perfetta

Leggendo le recensioni all’ultima versione dell’app “Complemento de Il tuo telefono” sul Play Store è facile intuire se e quanto gli utenti abbiano apprezzato la possibilità di chiamare direttamente dal PC. Le recensioni sono divise nettamente in due: da una parte chi elogia Microsoft per il lavoro fatto, dall’altra numerosi utenti che affermano che l’app non funziona. A quanto pare, quindi, ci sono ancora alcuni problemi di compatibilità con determinati modelli di smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963