apple idap pro m1 2021 Fonte foto: Apple
APPLE

Come è fatto e quanto costa il nuovo Apple iPad Pro con chip M1

Per molti aspetti è un tablet rivoluzionario, costruito usando tecnologie all'avanguardia, ma il prezzo del modello top di gamma è solo per i veri professionisti.

Il secondo grande annuncio dell’evento Apple Spring Loaded è stato il nuovo iPad Pro 2021, il primo dotato di chip M1 e, nella versione da 12,9 pollici, del nuovo schermo mini-LED. A questa versione se ne affianca un’altra, sempre con M1 ma con schermo LCD tradizionale da 11 pollici. Entrambi i modelli saranno ordinabili dal 30 aprile, con consegne previste a partire dalla seconda metà di maggio.

Non è ancora nelle mani di nessuno, quindi, ma il nuovo iPad Pro sta già facendo parlare moltissimo di sé e il motivo è semplice: le potenzialità della nuova piattaforma M1 sono già ben note, perché è la stessa usata da Apple per i nuovi MacBook Air e Pro da 13 pollici e per il nuovo Mac mini (qui tutte le informazioni su questi modelli). Per la prima volta nella storia di Apple, e non solo, un tablet ha lo stesso chip di un computer. Ma non solo: ha anche la versione più potente di M1, cosa che ha portato molti a chiedersi cosa se ne farà l’iPad Pro di tanta potenza. La risposta a questa domanda sta nel “Pro" del nome di questo tablet: come già successo per gli iPhone 12, infatti, Apple sta finalmente giustificando questo suffisso sui suoi prodotti di punta con il miglior hardware disponibile.

Nuovo iPad Pro M1: come è fatto

I nuovi modelli di iPad Pro 2021 sono due: il primo è da 11 pollici e il secondo da 12,9 pollici. Solo il secondo è dotato di Liquid Retina XDR Display, cioè del tanto atteso schermo mini-LED che (almeno in teoria) unisce i vantaggi della tecnologia LCD (luminosità e fedele riproduzione dei colori) con quelli della tecnologia OLED (nero assoluto, alto contrasto e bassi consumi).

Il chip M1 è quello più potente di tutti: 8 core sia per la CPU che per la GPU, con memoria RAM fino a 16 GB e spazio di archiviazione da 128 GB a ben 2 TB. Il nuovo iPad Pro è anche il primo con connessione 5G, se si sceglie la versione con la SIM dati oltre che con il Wi-Fi.

Sugli iPad 2021 Apple ha montato anche un nuovo comparto fotografico posteriore , derivato da quello degli iPhone 12 Pro Max, con sensore LiDAR, grandangolo da 12 MP e ultragrandangolo da 10 MP, mentre la fotocamera frontale è una 12 MP dotata di tencologia Center Stage: senza spostare il tablet l’inquadratura segue i movimenti del soggetto ripreso, grazie all’intelligenza artificiale.

Il nuovo iPad, infine, è dotato di connessione Thunderbolt tramite la quale può anche inviare il segnale video ad uno schermo esterno con risoluzione 6K.

Nuovo iPad Pro M1: i prezzi

Il nuovo iPad Pro con chip M1 costa parecchio, ma il prezzo è giustificato dalla dotazione hardware di altissimo livello. Il modello base con display da 11 pollici, 128 GB di spazio di archiviazione, connessione solo Wi-Fi, costa 899 euro. Basta aggiungere il 5G per passare a 1.069 euro.

Il modello top di gamma è l’iPad Pro da 12,9 pollici, con 2 TB e connessione 5G e costa quanto un PC da gaming: 2.599 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963