APP

Come funziona Deezer, l'app per ascoltare musica e podcast

Deezer è l'app che consente di ascoltare musica e posta in streaming che impara dai gusti dell'utente e propone contenuti personalizzati: come funziona e come iscriversi

Con i suoi oltre 56 milioni di brani, Deezer è l’app per ascoltare musica e podcast in streaming che dà filo da torcere a Spotify e Apple Music. L’app dispone di piani gratuiti, oppure di piani in abbonamento come Deezer Premium, per ascoltare musica anche offline, e Deezer HiFi, per contenuti ad alta definizione.

Come le altre app di streaming, Deezer consente di ascoltare musica, sia online che offline, creare playlist e raccolte personali. Il punto di forza dell’app Deezer rispetto a Spotify e alle altre alternative disponibili è nella funzione Flow, che impara a conoscere i gusti dell’utente e suggerisce nuovi brani musicali scelti appositamente per lui. Il brano potrà essere scartato oppure approvato, migliorando costantemente la qualità dei suggerimenti. Oltre ai brani musicali, Deezer offre anche podcast e nel 2020 l’app ha introdotto Shows, la sezione che consente di tenerne traccia nel proprio account proprio accanto alla sezione Musica e che adesso è disponibile anche in Italia, con contenuti in italiano.

Deezer, come funziona e come iscriversi

Deezer è un servizio che consente di ascoltare musica e podcast in streaming ed è disponibile per PC, smartphone e tablet sia Android che iOS, smartwatch, smart TV e anche in auto, per i sistemi di infotainment delle vetture di ultima generazione. Per utilizzarla è necessario iscriversi, creando un nuovo account con la propria email, oppure registrandosi con l’account Facebook o Google.

Dopo la registrazione, Deezer sottopone l’utente a un test preliminare per capire meglio i suoi gusti musicali: si potranno selezionare fino a 5 generi musicali preferiti e come su Tinder, si potrà fare swipe degli artisti proposti per indicare cosa piace e cosa no. Al termine del mini test, il profilo dell’utente sarà stato personalizzato secondo i suoi gusti e si potrà accedere ai contenuti della piattaforma di streaming.

La caratteristica principale di Deezer rispetto a Spotify è la personalizzazione dei brani proposti in base alle preferenze dell’utente, grazie alla modalità Flow, che ogni giorno propone all’utente nuove compilation di brani ispirate alle sue abitudini di ascolto.

Deezer Shows, la nuova funzione per podcast

L’app si rinnova continuamente per offrire un servizio sempre migliore ai suoi utenti e l’ultima novità è la sezione Shows, che porta una nuova funzione per i podcast. La sezione appare proprio accanto a Musica e offrirà suggerimenti personalizzati sul profilo degli utenti per proporre i podcast più interessanti.

Gli ascoltatori avranno accesso a 15 categorie e sottogeneri di podcast su qualsiasi argomento, dalla musica alla cucina e alle notizie. Si potrà riprodurre gli ultimi episodi, oppure scegliere i podcast in base alla durata. La scelta è ampia: dalle lezioni di storia di Alessandro Barbero, ai demoni urbani di Francesco Migliaccio e ancora “Start e Morgana, Sono io l’uomo ricco”, di Michela Murgia e Chiara Tagliaferri, dove si scoprono storie di donne che hanno contribuito o contribuiscono a colmare il gender gap e che non hanno avuto bisogno di sposare un uomo con i soldi.

Deezer gratis, Premium e Family: tutti gli abbonamenti

L’app Deezer è disponibile in diversi piani di abbonamento. Il piano Deezer Free è gratuito e comprende la riproduzione casuale di tutto il vasto catalogo di contenuti audio. Per chi sceglie Deezer Premium, al costo di 9,99 euro al mese dopo 30 giorni gratis di prova, si aggiungono la possibilità di ascolto anche offline, la riproduzione dei brani su scelta dell’utente e l’assenza di pubblicità. Il piano Deezer Family aggiunge la possibilità di accedere all’app da 6 account diversi, oltre a offrire un mese gratis per poi rinnovarsi a 14,99 euro al mese.

Per chi vuole ascoltare la musica ma in alta definizione, l’abbonamento ideale è Deezer HiFi, sempre con un mese di prova gratuito e poi 14,99 euro al mese. Non mancano poi offerte speciali, come Deezer Student, il piano pensato per gli studenti che offre la versione Premium a 4,99 euro al mese, e un Piano annuale che prevede un anno di Deezer Premium a 99,90 euro invece di 119,80 euro. E se invece si vuole fare un regalo, l’app offre anche le gift card Deezer da 3, 6 o 12 mesi di musica senza limiti per chi vuoi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963