Blocco schermo smartphone Fonte foto: Nadir Keklik | Shutterstock
HOW TO

Come gestire il blocca schermo sullo smartphone Android

Personalizzando le impostazioni del blocco schermo è possibile visualizzare informazioni utili anche con lo smartphone bloccato. Ecco come fare

26 Dicembre 2019 - Bisognerà aspettare ancora qualche settimana, molto più probabilmente qualche mese, prima di vederlo arrivare sugli schermi dei nostri smartphone Android. Ma non appena l’Ambient Mode di Android 10 verrà distribuito su larga scala, i dispositivi con sistema operativo del robottino verde si trasformeranno in una sorta di smart screen portatile e sempre pronto ad aiutarci.

La modalità “Ambient”, infatti, è pensata per mostrare sul display del telefonino delle informazioni che Google Assistente ritiene possano tornarci utili in quel momento. Non solo notifiche, dunque, ma anche aggiornamenti meteo, ultime notizie e molto altro ancora. Al momento, però, l’Ambient Mode è disponibile solo su due tablet Lenovo e due smartphone Nokia e non è dato sapere quando terminerà la fase di testing e inizierà quella di distribuzione su larga scala.

Nell’attesa, è possibile personalizzare la schermata di blocco del proprio smartphone Android così da avere un assaggio di come potrebbe cambiare l’esperienza d’uso del dispositivo con l’Ambient Mode.

Mostrare le notifiche su blocco schermo Android

Prima di tutto, è necessario attivare (qualora già non lo fossero) le notifiche su blocco schermo. In questo modo potremmo vedere un’anteprima dei messaggi e delle email che riceviamo senza bisogno di dover sbloccare il dispositivo. Per farlo basterà aprire le Impostazioni del dispositivo (l’app con l’icona a forma di ingranaggio, per intendersi), pigiare sulla voce App e notifiche e poi su Notifiche.

Scorrere la schermata verso il basso, sino a trovare la sezione “Notifiche su blocco schermo” e attivare l’opzione. Qui si potrà scegliere quale notifiche mostrare (tutte o solo le più importanti) e quali app potranno far comparire le notifiche nel blocco schermo. Non solo: per ogni app sarà possibile personalizzare quali contenuti mostrare sotto forma di notifica e quali no, così da non esser continuamente disturbati da contenuti scarsamente interessanti.

Visualizzare informazioni personali sulla schermata di blocco Android

Oltre alle notifiche, è possibile visualizzare sullo schermo informazioni di carattere più personali per quel che riguarda la posta elettronica, viaggi e voli aerei, promemoria e altri elementi. In questo caso, dovremmo chiedere “aiuto” a Google Assistente, che consentirà di visualizzare elementi personalizzati sul blocco schermo e interagire con il telefonino anche quando sarà bloccato.

Prima di tutto, è necessario attivare l’assistente digitale di Big G, trascinare la scheda verso l’alto in modo che occupi l’intero schermo e pigiare sulla foto del proprio profilo. In questo modo si accederà alle impostazioni personali del “proprio” Google assistente. Da qui si deve cercare la sezione Dispositivi assistente e pigiare sulla riga relativa al proprio telefono. Nella sezione Personalizzazione cercare la voce “Risultati personali nella schermata di blocco” e attivare l’opzione.

Sarà poi necessario attivare l’opzione Accedi con Voice Match, in modo da attivare Google Assistente con il comando “OK Google” anche con schermo bloccato o mentre si stanno utilizzando altre applicazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963