Libero
ANDROID

Come sarà Xiaomi 14 e quando arriva

I prossimi top di gamma di Xiaomi dovrebbero essere tra i primi smartphone dotati di chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, motivo per cui non li vedremo prima di inizio novembre

xiaomi 13 pro Fonte foto: Xiaomi

Manca ancora parecchio al lancio, e ancor più all’arrivo in Italia, ma già si parla di Xiaomi 14: il prossimo top di gamma Android del brand cinese è infatti già oggetto di rumor e leak di vario tipo, compresi quelli del noto leaker Digital Chat Station. Leaker che, in un brevissimo post su Weibo, ci dice i primi tre dettagli tecnici su Xiaomi 14: chip, batteria e potenza di ricarica.

Come sarà Xiaomi 14

Il primo dettaglio su Xiaomi 14 è quello sul chip che verrà usato e, dobbiamo dirlo, è una previsione assai facile: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3. Nessun dubbio in merito e non ci voleva Digital Chat Station, visto che Xiaomi già da diversi anni sceglie il miglior chip di Qualcomm per i suoi top di gamma: Xiaomi 13 ha lo Snapdragon 8 Gen 2, Xiaomi 12 lo Snapdragon 9 Gen 1, Xiaomi Mi 11 lo Snapdragon 888 e potremmo continuare.

Il secondo dettaglio, invece, riguarda la capacità della batteria: 4.860 mAh su Xiaomi 14 e 5.000 mAh su Xiaomi 14 Pro. Si tratta di una capacità superiore sia rispetto a Xiaomi 13 (4.500 mAh), che rispetto a Xiaomi 13 Pro (4.860 mAh).

Per quanto riguarda la potenza di ricarica, invece, Xiaomi 14 reggerà gli 80W (contro i 67W di Xiaomi 13) mentre Xiaomi 14 Pro confermerà i 120W già visti su Xiaomi 13 Pro.

Le restanti caratteristiche tecniche, in particolare le fotocamere e gli schermi dei due nuovi modelli, sono ancora sconosciute. Ma anche se dovessero essere identiche o quasi a quelle dei due modelli attuali in pochi se ne lamenterebbero.

Xiaomi 13 ha un display AMOLED certificato Dolby Vision e HDR10+ da 6,36 pollici, con luminosità di picco di 1.900 nit e refresh rate variabile fino a 120 HZ, e tre ottime fotocamere con ottimizzazione Leica: principale da 50 MP, zoom ottico 3,2X da 10 MP e grandangolo da 12 MP.

Xiaomi 13 Pro ha un display AMOLED certificato Dolby Vision e HDR10+ da 6,73 pollici, con luminosità di picco di 1.900 nit e refresh rate variabile fino a 120 HZ e un eccellente comparto fotografico con tre sensori tutti da 50 MP: principale, zoom ottico 3,2X e grandangolo.

Quando arrivano Xiaomi 14 e 14 Pro

La presentazione di Xiaomi 14 e Xiaomi 14 Pro è ancora lontana, perché è strettamente legata al lancio sul mercato del chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3. Tuttavia, rispetto agli anni scorsi il lancio del chip Qualcomm per i top di gamma è stato anticipato di circa un mese: l’appuntamento è per il Qualcomm Snapdragon Summit del 24-28 ottobre 2023.

Xiaomi 14 sarà certamente uno dei primi smartphone, se non addirittura il primo, dotati di questo nuovo chip e, di conseguenza, potrebbe arrivare in Cina già entro la prima metà di novembre. Diverso è il discorso in Europa, dove non vedremo il prossimo flagship cinese prima del primo trimestre 2024.