smartphone samsung Fonte foto: Shutterstock
SMART EVOLUTION

Come saranno gli smartphone del 2020? Con lo schermo curvo

Come saranno gli smartphone del 2020? Ecco le caratteristiche che avranno i dispositivi in uscita il prossimo anno

I produttori di smartphone sono concentrati nella progettazione e nello sviluppo dei dispositivi da lanciare nel 2020. L’anno che sta per concludersi ha portato alcune novità importanti nel mondo degli smartphone: si sono visti i primi dispositivi pieghevoli (Galaxy Fold), le prime fotocamere da più di 100 Megapixel (Xiaomi Mi Note 10) e design sempre più estremi, come ad esempio quello del Pixel 4 e dell’iPhone 11 che si caratterizzano per la presenza di un bumper quadrato nella parte posteriore.

Cosa dobbiamo aspettarci dagli smartphone 2020? Quali saranno le principali novità nelle caratteristiche e nel design? Cosa si inventeranno i produttori per diventare sempre più iconici? Dalle indiscrezioni raccolte in Rete nelle ultime settimane possiamo affermare con grande certezza che una delle componenti su cui si concentreranno maggiormente i produttori sarà lo schermo. Sono oramai diversi anni che il display è diventato il luogo dove combattere la battaglia per conquistare il trono di miglior smartphone dell’anno. Nel 2020 gli schermi degli smartphone diventeranno sempre più curvi. Se finora abbiamo visto telefonini con solo due lati arrotondati, gli smartphone 2020 avranno ben quattro lati curvi.

Cosa cambierà nell’utilizzo quotidiano? Difficile dirlo, ma potrebbe diventare più semplice l’uso degli smartphone con una sola mano, grazie alla possibilità di sfruttare anche i bordi per lanciare le applicazioni, rispondere alle chiamate o mettere in pausa una chiamata. Ecco cosa ci dobbiamo aspettare dagli smartphone 2020.

Lo smartphone 2020 avrà lo schermo curvo

Sarà lo schermo una delle caratteristiche su cui si concentreranno gli sforzi dei produttori di smartphone. In questo 2019 ci sono state diverse novità: Samsung ha lanciato il design con il foro sul display, si sono visiti i primi dispositivi con la fotocamera pop-up nascosta nella scocca dello smartphone e il notch è diventato sempre più piccolo fino a diventare poco più grande di una goccia. Il 2019 verrà ricordato anche per essere l’anno dei primi smartphone flessibili: il Galaxy Fold ha tracciato la strada e nei prossimi mesi/anni vedremo come si evolverà questo nuovo mercato.

Come sarà lo schermo degli smartphone 2020? Curvo. Su tutti i lati. Queste sono le indicazioni che arrivano dagli insider, dai soliti ben informati che rivelano con anticipo le caratteristiche degli smartphone in uscita. Samsung è impegnata nella produzione degli schermi per gli smartphone del prossimo anno e la maggior parte degli ordini riguarda i display curvi.

Le caratteristiche degli smartphone del 2020

Come saranno gli smartphone 2020? Ancora più potenti. Con fotocamere con sempre più Megapixel. Questo il trend che ci dobbiamo aspettare per il prossimo anno, quando debutteranno i primi chipset realizzati con un’architettura a 5 nanometri e che assicureranno una maggior potenza.

Sul fronte fotocamere, diventerà la norma vedere smartphone con cinque sensori fotografici posteriori. Oltre alla fotocamera principale ci sarà spazio per una grandangolare, per il teleobiettivo, un sensore per le foto macro e un altro per la profondità di campo. Le fotocamere avranno sempre più Megapixel, superando la soglia dei 100 Megapixel (il Galaxy S11 avrà probabilmente una fotocamera da 108 Megapixel).

Smartphone sempre più potenti necessitano di batterie più grandi. Per questo motivo ci sarà una ricerca ossessiva dello spazio che porterà le aziende a sacrificare qualche funzionalità accessoria per integrare batterie da almeno 4500mAh. Altro passo in avanti anche per quanto riguarda le tecnologie di ricarica: basteranno poco meno di 30 minuti per avere più del 90% di autonomia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963