biennale venezia film in streaming Fonte foto: Shutterstock, Inc.
HOW TO

Come vedere i film della Biennale di Venezia in streaming

La Biennale di Venezia ha inaugurato la 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica mettendo in streaming i suoi film: ecco come vederli

La 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica organizzata dalla Biennale di Venezia 2020 è iniziata il 2 settembre. Gli appassionati del cinema quest’anno potranno vedere i film selezionati tra quelli in concorso per il Leone d’oro e quelli Fuori concorso, direttamente in streaming.

La mostra del cinema diretta da Alberto Barbera si terrà al Lido di Venezia dal 2 al 12 settembre 2020 e l’obiettivo è favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, spettacolo e dialogo. I film in concorso sono 18, ma durante la mostra saranno proiettati anche i film nella categoria Fuori concorso. Non sarà necessario recarsi a Venezia per vedere i film, ma chi vorrà potrà acquistare un pass dal sito MyMovies oppure le singole proiezioni direttamente dal sito Festival Scope, portando così la mostra del cinema direttamente nella propria casa.

Biennale di Venezia, come vedere i film in streaming

Nel 2020 la Biennale di Venezia ha concesso la possibilità di vedere i film selezionati per la 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica direttamente in streaming dalla propria abitazione. Acquistando un pass da 19,90 euro dal sito MyMovies si avrà accesso a una selezione di 22 tra i 18 titoli in concorso e gli altri accettati Fuori concorso.

Il sito Festival Scope, invece, consente di comprare la singola proiezione al costo di 5 euro. Una volta acquistato il biglietto, sarà possibile vedere il film dalle 21:00 del giorno della presentazione fino al 22 settembre. Acquistando il pass completo, invece, bisognerà sincronizzarsi con la proiezione ufficiale che si tiene a Venezia, con possibilità di accedere anche alle repliche nei 5 giorni successivi.

Biennale di Venezia, i film in concorso

Per la 77° edizione della mostra cinematografica, sono stati selezionati 18 titoli in concorso, ma tra il 2 e il 22 settembre al Lido di Venezia verranno proiettati anche gli altri film fuori concorso. L’obiettivo della mostra voluta dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera è quello di promuovere il cinema nazionale e internazionale in tutte le sue forme di arte. Un modo per far conoscere il mondo dello spettacolo, ma anche di offrire totale libertà e spunti di dialogo su questioni delicate trattate nei temi delle opere. Oltre alla proiezione dei film selezionati, ci saranno poi momenti di retrospettive e omaggi a personaggi di rilievo della storia del cinema.

Il primo film presentato il 2 settembre è un Fuori concorso e si tratta del documentario Molecole di Andrea Segre, che verrà proiettato durante la serata di inaugurazione. Ecco la lista dei film in concorso che verranno premiati dalla giuria guidata da Cate Blanchett:

  • Notturno, documentario sulla Siria di Granfranco Rosi;
  • Le sorelle Macaluso, della regista teatrale Emma Dante;
  • Padrenostro, regia di Claudio Noce e con Pierfrancesco Favino;
  • Miss Marx, regia di Susanna Nichiarelli;
  • Nomadland, regia di Chloé Zhao con Frances McDormand;
  • Tra una morte e l’altra, regia di Hilal Baydarov;
  • The world to come, regia di Mona Fastvold;
  • Nuevo Orden, regia di Michel Franco;
  • Amants, regia di Nicole Garcia;
  • Laila in Haifa, regia di Amos Gitai;
  • E domani un altro mondo, regia di Julia von Heinz;
  • Cari compagni!, regia di Andrei Konchalovsky;
  • Moglie di una spia, regia di Kiyoshi Kurosawa;
  • Sole, regia di Majid Majidi;
  • Pieces of a woman, regia di Kornél Mundruczó;
  • Non ci sarà mai più la neve, regia di Małgorzata Szumowska e Michał Englert;
  • The Disciple, regia di Chaitanya Tamhane;
  • Quo vadis, Aida?, regia di Jasmila Zbani.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963