Libero
APP

Cosa potrà fare Microsoft Edge grazie a Copilot

Microsoft Edge riceve alcune funzionalità inedite legate a Copilot, l'assistente IA di Microsoft già integrato nel browser web

Microsoft Edge Copilot Fonte foto: monticello / Shutterstock.com

Microsoft ha intenzione di spingere sull’acceleratore per quanto riguarda l’intelligenza artificiale e, in particolare, l’utilizzo di Copilot, una delle grandi novità dell’ultimo aggiornamento di Windows 11 e recentemente lanciato anche in una versione Pro a pagamento.

Nelle ultime settimane, Microsoft ha integrato Copilot e l’IA in varie applicazioni, persino in Paint con Cocreator, ed è ora pronta a incrementare ulteriormente la diffusione del nuovo servizio grazie a Microsoft Edge, il browser preinstallato di Windows 11.

Nuovi strumenti IA per Microsoft Edge

L’integrazione dell’IA e di Copilot in Microsoft Edge è in corso. La versione Canary, cioè beta, del browser può già essere utilizzata per attivare le nuove funzionalità che Microsoft intende mettere a disposizione di tutti gli utenti Edge a breve.

Grazie a Copilot sarà possibile utilizzare il tool per effettuare screenshot di Edge per catturare una schermata da incollare nella chat con l’assistente AI e ottenere informazioni sui contenuti dell’immagine, con la possibilità anche di passare subito alla ricerca online con Bing per approfondire determinati argomenti.

In questo modo, è possibile effettuare delle ricerche online, sfruttando tutti gli strumenti messi a disposizione da Microsoft, andando a isolare una porzione di una pagina web e i vari contenuti inclusi (testo o immagini). Ci sarà anche la possibilità di utilizzare la funzione OCR e, quindi, andare ad estrarre il testo da un’immagine.

Come usare Copilot su Microsoft Edge

Copilot è già integrato in Microsoft Edge (non solo nella versione per Windows 11 ma anche, ad esempio, su Windows 10). Per utilizzare l’assistente AI è sufficiente aprire il browser web e, nella versione desktop, premere sul tasto riportato in alto a destra in modo da aprire la barra laterale dedicata a Copilot.

Le nuove funzionalità descritte in precedenza, però, non sono ancora accessibili agli utenti che hanno installato la versione stabile del browser Edge. Microsoft, infatti, abiliterà i nuovi strumenti progressivamente nel corso dei prossimi mesi. Per utilizzare le ultime funzioni di Copilot di Edge è necessario passare alla versione Canary del browser.

La procedura è semplice. Bisogna accedere al sito ufficiale di Microsoft Edge e poi andare su Insider e, quindi, scegliere Scarica Edge Canary, selezionando la versione del sistema operativo da utilizzare.

Come indicato nella descrizione, Edge Canary è la versione meno stabile del browser e riceve aggiornamenti quotidiani. Le ultime novità di Edge passeranno poi al Canale di sviluppo e poi al Canale Beta prima di poter essere utilizzate anche nella versione stabile.

Una volta installato Edge Canary, bisogna avviare il browser e digitare edge://flags  nella barra degli indirizzi. Qui bisognerà attivare l’opzione “Microsoft Edge Screenshot scegliendo l’opzione Enabled e riavviare il browser.

Ora è necessario cliccare con il tasto destro sull’icona di Edge e poi andare in Proprietà > Destinazione (nella scheda Scorciatoia) e aggiungere il testo –enable-features=msEdgeScreenshotWithCopilotChat,msEdgeScreenshotWithOCR,msEdgeScreenshotWithSearch,msEdgeScreenshotWithSearchInSideBar; per poi premere Ok. Per avviare lo strumento di per gli screenshot del browser basta premere Ctrl+Maiusc+S.