Libero
Telecomando e televisore in lontananza Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Che differenza c'è tra tivùsat e digitale terrestre

Digitale terrestre e tivusat condividono molti punti d'incontro ma hanno anche molte differenze. Ecco quelle più significative

- Ultimo aggiornamento

Il digitale terrestre non è l’unico modo per vedere canali TV e accedere a film, serie TV e programmi di ogni genere gratuitamente. Un’altra validissima opzione è rappresenta da tivùsat, la piattaforma satellitare gratuita gestita dal consorzio creato da Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, Associazione TV Locali e Aeranti Corallo).

La piattaforma, accessibile gratuitamente da chiunque abbia un’antenna satellitare installata sul proprio tetto, mette a disposizione dei telespettatori oltre 100 canali TV nazionali e internazionali. Alcuni di questi (ma il numero è destinato ad aumentare, infatti nel 2022 la maggior parte dei canali sarà disponibile solo in HD o 4K) sono anche in risoluzione 4K, andando così incontro alle necessità di chi ha nel salotto di casa uno smart TV 4K.

Due piattaforme, il digitale terrestre e tivùsat, che hanno diversi punti di similitudine ma che, allo stesso tempo, si differenziano per offerta, copertura del segnale e molto altro ancora. Ecco le maggiori differenze tra digitale terrestre e tivùsat.

Digitale terrestre e tivùsat: il segnale

La principale differenza tra digitale terrestre e tivùsat sta, molto probabilmente, nel segnale.  Il primo, infatti, utilizza un’infrastruttura terrestre, fatta di ripetitori distribuiti sul territorio e utilizzati per irrorare il segnale televisivo. Tivùsat è, a tutti gli effetti, una piattaforma satellitare, il cui segnale è distribuito dalla costellazione di satelliti Hot Bird della flotta Eutelsat (13° Est).

La copertura del segnale di tivùsat, dunque, è migliore soprattutto nelle aree dove il segnale terrestre arriva con maggior difficoltà. Così, nel caso in cui si abbiano difficoltà nella ricezione del segnale del digitale terrestre è consigliabile installare un’antenna parabolica e attivare tivùsat.

Digitale terrestre e tivùsat: i canali

Sul fronte dell’offerta, la “sovrapposizione" tra digitale terrestre e tivùsat è quasi completa. Quasi, però. Il digitale terrestre, infatti, porta “in dote" decine di canali TV locali e regionali che non sono presenti nell’offerta della piattaforma satellitare, tuttavia l’offerta tivùsat sarà sempre più completa nei prossimi mesi. Con tivùsat, inoltre, si possono vedere decine di canali esteri in lingua originale, con una ricca programmazione quotidiana di canali 4K in alta definizione.

Dal 14 dicembre 2021 tivùsat propone 10 canali RAI in alta definizione:

  • Rai News 24
  • Rai 4
  • Rai 5
  • Rai Gulp
  • Rai Movie
  • Rai Yoyo
  • Rai Sport
  • Rai Scuola
  • Rai Premium
  • Rai Storia

Dal primo gennaio 2022 è previsto anche il passaggio di canale 5 in HD, completando l’offerta dei 3 più importanti canali Mediaset in alta definizione. Durante il corso del 2022 quai tutti i canali visibili su tivùsat saranno proposti solo in qualità di risoluzione HD o 4K. Per vedere le trasmissioni sarà dunque indispensabile avere un dispositivo compatibile, ovvero un decoder tivùsat o una CAM in un TV HD o di risoluzione superiore.

Digitale terrestre e tivùsat: decoder, CAM e TV compatibili

A meno che in casa non si abbia un TV a tubo catodico, praticamente tutti gli apparecchi in commercio hanno un decoder digitale terrestre incorporato. Se il TV è stato acquistato dopo il 2017, infatti, il ricevitore è molto probabilmente compatibile con il segnale del digitale terrestre di seconda generazione (il DVB-T2, per intendersi). Per verificare se il TV di casa sia compatibile, basta fare questo semplice test.

Tuttavia, ad ottobre 2021 è iniziato ufficialmente lo switch off TV, con il passaggio in alcune zone d’Italia allo standard di codifica MPEG-4. Le emittenti quindi stanno eseguendo il refarming delle frequenze, con lo spegnimento delle vecchie frequenze, quelle lasciate al 5G, attivando le nuove frequenze assegnate loro dallo Stato. In genere il televisore o il decoder realizzano la sintonizzazione automatica, altrimenti basta eseguire una sintonizzazione manuale attraverso il menu del televisore o il telecomando.

Sull’altro fronte, i TV compatibili con il segnale tivùsat (iDTV) sono riconoscibili grazie al bollino “lativù". Se il proprio apparato non è compatibile si deve acquistare un decoder tivùsat, oppure una CAM da inserire nell’alloggiamento presente nel televisore. Va sottolineato che il decoder Sky non consente di accedere all’offerta tivùsat: per vedere i canali di entrambe le piattaforme saranno necessari due decoder differenti.

Ad ogni modo, ricapitoliamo come fare per vedere i contenuti tivùsat oggi:

  • televisore, parabola satellitare e decoder tivùsat;
  • smart TV di ultima generazione, parabola satellitare e CAM 4K.

I migliori decoder per il digitale terrestre

Senza cambiare televisore è comunque possibile vedere i nuovi canali del digitale terrestre di seconda generazione, infatti basta comprare un ricevitore compatibile con lo standard DVB-T2 HEVC 10 Bit. Vediamo quali sono i decoder per digitale terrestre migliori da acquistare.

Decoder TV Leelbox

Il decoder TV più economico

Decoder TV Leelbox

Decoder TV Leelbox

Un ricevitore TV DVB-T2 economico è il modello Leelbox, un apparecchio omologato con il nuovo protocollo HEVC 10 Bit per il digitale terrestre e i canali HD. Il dispositivo supporta la codifica MPEG-4, è compatibile con la risoluzione Full HD e dispone di una porta USB, utile per collegare una chiavetta USB Wi-Fi e connettere il device alla rete wireless di casa. Inoltre, dispone di un pratico telecomando, un cavo HDMI in dotazione e la funzione PVR per la registrazione delle trasmissioni TV.

Perché comprarlo? Decoder TV economico per il digitale terrestre di seconda generazione.

Caratteristiche principali

  • Decoder TV DVB-T2 HEVC 10 Bit
  • Risoluzione Full HD 1080p
  • Supporta USB Wi-Fi
  • Porta LAN Gigabit
  • Funzione di registrazione TV PVR
  • Sintonizzazione ordinate dei canali LCN

Decoder TV Strong SRT 82

Il decoder TV DVB-T2 più compatto

Decoder TV Strong SRT 82

Decoder TV Strong SRT 82

Per ridurre l’ingombro è possibile collegare il proprio televisore con il decoder TV Strong SRT 82, un ricevitore per il digitale terrestre compatto compatibile con lo standard DVB-T2 HEVC 10 Bit. Piccolo e leggero, questo dispositivo si connette direttamente alla presa HDMI del televisore, collegando l’altra estremità al cavo dell’antenna del digitale terrestre attraverso la porta ANT In. Tra le connessioni presenta anche il supporto per il cavo microUSB e il sensore IR a infrarossi.

Perché comprarlo? Decoder TV compatto ed economico per ottimizzare lo spazio della postazione TV.

Caratteristiche principali

  • Decoder TV DVB-T2 HEVC 10 Bit
  • HDMI, microUSB, IR, ANT IN
  • Compatibile con antenne da interno ed esterno
  • Funzione standby della porta USB

Decoder TV Edision PICCO T265

Il miglior decoder TV per qualità-prezzo

Decoder Tv Edision PICCO T265

Decoder Tv Edision PICCO T265

Uno dei decoder TV per il digitale terrestre più venduti in assoluto è l’Edision PICCO T265, un dispositivo con il quale vedere i nuovi canali in alta definizione e tutte le trasmissioni compatibili con lo standard DVB-T2 HEVC 10 Bit. L’apparecchio viene proposto con un comodo telecomando universale 2 in 1, da usare sia per il televisore sia per il decoder. Inoltre, supporta la chiavetta USB Wi-Fi per riprodurre contenuti multimediali e collegare il ricevitore alla rete wireless.

Perché comprarlo? Decoder TV moderno ed efficiente per vedere le trasmissioni TV in alta definizione.

Caratteristiche principali

  • Decoder TV DVB-T2 HEVC 10 Bit
  • HDMI, SCART, RCA
  • Telecomando universale 2 in 1
  • Supporta USB Wi-Fi
  • Compatibile con teletext

I migliori dispositivi per tivùsat

Per vedere i canali della piattaforma tivùsat servono tre dispositivi, un televisore, un’antenna satellitare e un decoder DVB-S2 o una CAM tivùsat, prestando attenzione al supporto dell’alta definizione poiché dal 2022 la maggior parte dei canali saranno HD o 4K. Ecco i dispositivi migliori per tivùsat, con una selezione di decoder, CAM e parabole satellitari.

Antenna satellitare SKY Telesystem

Antenna satellitare economica e semplice da installare

Antenna satellitare SKY Telesystem

Antenna satellitare SKY Telesystem

Se il segnale del digitale terrestre non arriva in modo perfetto nella propria zona conviene passare a tivùsat, comprando una parabola satellitare e un decoder compatibile con la piattaforma tivùsat. La parabola Telesystem è un prodotto economico e facile da installare, proposta con un kit completo per il montaggio che include il convertitore LBN a due uscite e la parabola da 80 cm adatta alle latitudini più basse, con una procedura semplice per la sistemazione dell’illuminatore.

Perché comprarla? Parabola satellitare economica con un kit completo per il montaggio.

Caratteristiche principali

  • Parabola satellitare da 80 cm
  • Kit completo per l’installazione
  • Convertitore LBN a due uscite

CAM tivùsat Digiquest 4K Ultra HD

La migliore CAM tivùsat per smart TV

CAM tivùsat Digiquest 4K Ultra HD

CAM tivùsat Digiquest 4K Ultra HD

Chi possiede già un’antenna satellitare e un televisore di ultima generazione può acquistare appena la CAM tivùsat Digiquest, un dispositivo compatibile con i nuovi canali in alta definizione con supporto per la risoluzione 4K Ultra HD. Viene proposto con la smartcard inclusa nella dotazione, basta attivarla tramite call center o sul sito web ufficiale di tivùsat. Ovviamente è necessario avere un TV 4K UHD certificato, oppure un televisore con bollino lativù, oltre naturalmente alla parabola hot bird 13° con orientamento per Sky.

Perché comprarla? CAM tivùsat compatibile con i canali Ultra HD 4K in alta definizione.

Caratteristiche principali

  • CAM tivùsat 4K UHD
  • Smartcard inclusa
  • Tanti canali internazionali e nazionali
  • Nessun abbonamento mensile richiesto

Decoder DVB-S2 Humax tivùsat HD

Il miglior decoder tivùsat HD

Decoder DVB-S2 Humax tivùsat HD

Decoder DVB-S2 Humax tivùsat HD

Un ottimo decoder tivùsat per i canali HD in alta definizione è il modello proposto da Humax, un ricevitore omologato con lo standard di codifica DVB-S2 e profilo HEVC 10 Bit. Si tratta di un prodotto certificato tivùsat, venduto insieme alla scheda tivùsat che richiede appena l’attivazione. È dotato della funzione Easy HD per visualizzare prima i canali in alta definizione, si collega mediante cavo HDMI o presa SCART al televisore da acquistare a parte e dispone della funzione di parental control.

Perché comprarlo? Decoder satellitare tivùsat HD con un ottimo rapporto qualità-prezzo e scheda tivùsat inclusa.

Caratteristiche principali

  • Decoder tivùsat HD
  • Smartcard tivùsat inclusa
  • Parental Control
  • Telecomando 2 in 1
  • Presa HDMI e SCART

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963