dove vedere serie a streaming Fonte foto: stock.adobe.com
HOW TO

Dove vedere le partite di Serie A in diretta streaming

Da sempre gli italiani amano il calcio, tifano per la propria squadra del cuore e vogliono vedere tutte le partite del campionato di Serie A e, adesso, è possibile farlo sia a casa che fuori.

Sette posizioni di vertice per volare in Europa, quattro in Champions League e tre in Europa League. Nella metà opposta della classifica si lotta per non finire sulle ultime tre caselle, che costringono altrettante squadre a ripartire dalla B. È la formula che da anni rende avvincente il campionato di Serie A, il più visto dagli italiani e uno dei più apprezzati al mondo.

Non è una novità che il calcio sia lo sport più seguito nella Penisola, per cui i diritti TV rappresentano una questione centrale per chi come Sky o come DAZN ambisce a trasmettere il pallone sul piccolo schermo. Sono fondamentali anche per le squadre di Serie A (e non solo), che proprio sui proventi della vendita dei diritti televisivi traggono quella linfa vitale necessaria a tenere vivi i bilanci. Da qualche tempo in Italia l’assegnazione dei diritti TV prevede un contratto triennale per la trasmissione delle gare, con buona parte di esse assegnate in esclusiva all’operatore che formula l’offerta più vantaggiosa. I diritti permettono alla piattaforma che se li aggiudica di trasmettere le partite di Serie A in diretta TV o in streaming.

Come vedere la Serie A in TV

Per assistere in diretta TV alle prodezze dei campioni col pallone tra i piedi e alle spettacolari lotte per conquistare lo Scudetto, un posto in Europa o per non retrocedere bisogna quindi sottoscrivere un abbonamento. I due riferimenti per la Serie A 2020/2021 sono Sky e DAZN, quest’ultima che basa la propria offerta sullo streaming ma che in virtù di un accordo ha portato dei canali sulla piattaforma Sky via satellite.

Serve quindi un impianto satellitare composto da parabola e decoder, ed un abbonamento che dà diritto alla visione dei canali dedicati al calcio di Sky e di DAZN1, il canale 209 della piattaforma. L’opzione alternativa passa dal decoder di nuova concezione Sky Q che porta anche le trasmissioni in streaming sulla TV di casa, compresa quindi l’offerta via internet di DAZN ed i tre match in esclusiva trasmessi ogni giornata.

Come vedere la Serie A in streaming

La trasmissione in streaming ha dalla sua parecchi vantaggi, tra cui l’estrema flessibilità che deriva dal poter vedere ovunque gli incontri di Serie A con un dispositivo dotato di una connessione ad internet.

Per i match di Sky c’è l’app Sky Go per PC, smartphone e tablet, oppure, come anticipato, si può sfruttare Sky Q per la trasmissione via internet. Per gli incontri in onda su DAZN le opzioni sono più numerose: computer Windows, Mac o Linux via browser web e ancora tramite app per smartphone e tablet sia Android che iOS, set-top-box, smart TV (con sistema operativo Android TV, Samsung Tizen e LG Web OS), Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, Xbox One, One S, One X, Xbox Series X e Series S, PlayStation 4 e PlayStation 5.

Imprescindibile, ovviamente, una buona connessione ad internet, veloce e stabile come quelle in fibra ottica, o in alternativa una connessione tramite rete dati cellulare (4G o 5G) con le medesime doti in termini di stabilità del segnale e velocità.

A partire dal campionato di Serie A 2021/2022 invece tutti gli incontri saranno su DAZN, molti dei quali in esclusiva. A beneficiarne, come detto, sarà la flessibilità: si potrà quindi vedere il calcio dentro e fuori casa grazie ai numerosi dispositivi supportati dell’elenco di sopra, oppure quando la TV è impegnata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963