come installare le estensioni di chrome su android Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Come installare le estensioni Chrome su Android

Per installare le estensioni di Chrome sul proprio device con Android come sistema operativo è necessario conoscere la giusta procedura: ecco come farlo.

Google Chrome è un browser decisamente comodo e innovativo. Tuttavia è possibile ottimizzare le funzioni sul proprio smartphone installando le estensioni per Chrome di Android. Come fare? Con un PC  l’operazione può essere compiuta manualmente, attraverso il Chrome Web Store, che è il negozio ufficiale del browser in questione. Ma per lo smartphone Android, la situazione è un tantino diversa. Se infatti Chrome ha tra i suoi pregi principali la capacità di incrementare le proprie funzioni proprio grazie alle numerose estensioni disponibili, la versione Android ha il difetto di non supportare le estensioni.

Si tratta in realtà di una scelta ben specifica, fatta da Google, affinché il browser Chrome non venisse appesantito, diventando così lento sugli smartphone meno performanti. Un limite che chi è del settore spera venga superato nei prossimi anni, in quanto le estensioni di Chrome Android hanno la capacità di migliorarne la funzionalità, ma anche di implementarla.

Come installare le estensioni Chrome di Android

Se si ha intenzione di installare le estensioni a Chrome di Android bisogna quindi tenere presente che, sebbene Chrome sia disponibile per Android, spesso come app preinstallata, non è possibile aggiungervi estensioni vere e proprie. Tuttavia è possibile sfruttare il menù di condivisione presente in Google Chrome, dove sono custoditi tutti i collegamenti alle app installate sul dispositivo, nonché determinate funzioni che possono essere eseguite sul sito web visualizzato dal browser. Qualche esempio? Le applicazioni dei social network consentono di condividere il link della pagina di Chrome. Ed è possibile fare lo screeenshot della pagina visualizzata nel browser.

Se si vuole recuperare il menù di condivisione di Chrome, sarà sufficiente andare sulla pagina di interesse, quindi cliccare sui tre puntini che compaiono in alto a destra e selezionare “Condividi". A questo punto basterà selezionare l’icona dell’applicazione con cui si vuole lavorare.

Altri modi per aggiungere le estensioni a Chrome di Android

Laddove sia necessario usare su Android le estensioni progettate per Chrome e che vengono utilizzate normalmente sul PC, si potrà installare sul proprio smartphone un browser alternativo, che si basa comunque su Chrome ma che consente di aggiungere estensioni: stiamo parlando di Yandex Browser. Come fare in questo caso ad aggiungere estensioni a Chrome di Android? Innanzitutto è bene ricordare che Yandex è praticamente identico a Chrome, in quanto è realizzato utilizzando il medesimo progetto open source, ossia Chromium.

Questo browser possiede delle funzioni aggiuntive che lo rendono un’ottima alternativa a Chrome. E quindi utile tenerlo installato sul proprio smartphone, da utilizzare in caso di evenienza. Oltre a poter installare le estensioni, infatti, vanta anche la tecnologia di Opera Turbo, che permette di navigare più velocemente e di accelerare anche il download.

Come installare l’estensione Chrome di Android usando Yandex Browser

Per installare l’estensione Chrome di Android, quindi ci si dovrà collegare al sito chrome.google.com/webstore, da cui accedere alla pagina che contiene le estensioni di Chrome, quindi si dovrà cercare quella che serve per il proprio smartphone Android. Basterà quindi cliccare sul pulsante in alto a destra, per cercare le estensioni Chrome Android da aggiungere a Yandex.

A questo punto, per utilizzare l’estensione sarà necessario accedere a Yandex in una nuova scheda e cliccare sui tre pallini che compaiono vicino alla barra degli indirizzi. Comparirà a questo punto il menù delle estensioni, che dà la possibilità di andare a selezionare su quelle che sono installate dal Chrome Web Store.

Installare le estensioni di Chrome Android utilizzando Kiwi Browser

Un’alternativa interessante per l’installazione delle estensioni di Chrome Android è l’utilizzo di Kiwi Browser: anch’esso si basa su Google Chrome e ha il pregio di essere un browser moderno e molto veloce, oltre che facilmente espandibile. Per utilizzarlo innanzitutto si dovrà scaricare sul proprio smartphone Kiwi Browser, quindi nella barra degli indirizzi si dovrà inserire la dicitura “chrome://extensions", e arrivare alla modalità sviluppatore. A questo punto si può aprire il Chrome Web Store nella modalità desktop (link), per riuscire a installare le estensioni.

Tra le caratteristiche di Kiwi, c’è anche quella di offrire un supporto completo relativamente alle estensioni di Chrome Android. Esso permette di utilizzare alcune delle estensioni migliori, quali ad esempio Tampermonkey, Adblock Plus, uBlock Origin, Keepa. Altro vantaggio di questo browser è la possibilità di personalizzazione: si può, ad esempio, visualizzare la barra degli indirizzi in basso invece che in alto, cosa che la rende più facilmente raggiungibile. Kiwi ha inoltre ha una dark mode che consente di navigare la sera senza che lo schermo sia troppo luminoso. Infine, ha il pregio della velocità di navigazione, che è un po’ più elevata rispetto a quella di Google Chrome.

Installare le estensioni di Chrome Android con Firefox

Molti sul proprio smartphone utilizzano il browser Firefox, per installare le estensioni di Chrome Android. Sarà sufficiente utilizzare il Chrome Store, da cui installare l’estensione Chrome Store Foxified. Una volta compiuta questa operazione, dal Chrome Web Store sarà possibile aggiungere facilmente a Firefox tutte le estensioni di Chrome.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963