Firefox Fonte foto: Gil C / Shutterstock.com
TECH NEWS

Estensioni Mozilla non funzionano: cosa sta succedendo

Un errore di distrazione ha costretto gli utenti a rinunciare alle loro estensioni su Firefox. Il problema sembra essere rientrato, ma non del tutto

6 Maggio 2019 - Se per navigare su Internet usi il browser Mozilla Firefox allora di sicuro ti sarai accorto che da qualche giorno questo software ha più di un problema. In particolare, dal 3 maggio, non funzionano più le estensioni di Firefox (che su questo browser si chiamano “Add on“). Mozilla è al corrente del problema, si è scusata con gli utenti spiegandone la causa e ha già rilasciato un primo fix per risolvere il malfunzionamento.

Tutto nasce a causa di un certificato usato per firmare gli add on, che è scaduto a mezzanotte del 3 maggio causando il blocco di estensioni, language pack e temi. Il bug è stato classificato con i codici 159061 e 1549078 ed è stato in gran parte risolto. A causa del certificato non è stato possibile per alcuni giorni installare nuovi add on o usare quelli già installati. Disinstallare e reinstallare gli add on non ha risolto il problema, che si verificava sulle versioni desktop, Android ed ESR (Firefox Extended Support Release, la versione Enterprise di questo browser).

Bug delle estensioni di Firefox, il fix di Mozilla

Il team tecnico di Mozilla ha compreso subito che il problema derivava dalla catena dei certificati e si è mosso in fretta per risolvere il bug. Dopo aver rilasciato un primo fix temporaneo per Firefox Desktop, ha pubblicato anche per Android la versione 66.0.4 che, come si legge nella nota ufficiale, “ripara la catena dei certificati per riattivare le estensioni web, i temi, i motori di ricerca e i language pack che erano stati disabilitati. Restano ancora alcuni problemi di cui siamo a conoscenza e su cui stiamo lavorando per risolverli“. Restano ancora piccoli problemi con un piccolo numero di add on: vengono indicati da Firefox come non supportati, ma se l’utente li reinstalla molto spesso funzionano. Alcuni add on potrebbero poi aver perso alcuni dati relativi alla configurazione mentre i temi (di sicuro gli add on più scaricati dagli utenti Firefox) potrebbero non essersi riattivati automaticamente. In tal caso dovrà farlo l’utente manualmente.

Come installare il fix di Firefox

Per risolvere il bug delle estensioni di Firefox è necessario installare l’ultima versione del browser (la 66.0.4) che contiene al suo interno il fix appena descritto. La versione per PC desktop si può scaricare direttamente dal sito di Mozilla a questo indirizzo mentre quella per Android direttamente da questa pagina del Play Store di Google. Dopo averlo fatto gran parte dei problemi dovrebbero essere spariti. È probabile che nei prossimi giorni Mozilla rilasci una nuova versione di Firefox per risolvere i pochi problemi rimasti.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963