microsoft safety Fonte foto: Microsoft
APP

Family Safety, l'app di Microsoft per il parental control

Microsoft lancia Family Safety: l’app per il parental control può essere scaricata sia per i dispositivi Android che iOS

Dopo mesi dall’annuncio dello scorso marzo e una fase di test a maggio, finalmente l’app Family Safety di Microsoft per il parental control è stata rilasciata. L’app gratuita è disponibile sia per i dispositivi Android che iOS e consente di impostare e gestire tutti i controlli per la sicurezza della tua famiglia in rete.

Creare sane abitudini per proteggere i propri figli sia online che offline: questa la descrizione dell’app per il parental control che chiarisce bene i suoi intenti e scopi. Oltre all’applicazione, Family Safety presenta anche un’interfaccia web a cui si può accedere da browser attraverso il proprio account Microsoft e che funziona come una dashboard che consente di gestire ogni aspetto dei controlli impostati. Tra le varie funzioni disponibili, c’è la creazione di report sull’attività digitale della famiglia, tra tempi trascorsi sui siti web ed elenco dei termini cercati, ma anche la possibilità di impostare limitazioni per determinati giochi o app.

Family Safety, le funzioni del parental control di Microsoft

L’app per il parental control di Microsoft ha come obiettivo la creazione di uno spazio sicuro online in cui i più piccoli possano esplorare la rete senza incappare in pericoli. Famely Safety consente di impostare dei filtri per app e giochi inappropriati, così come la navigazione su siti web adatti anche ai bambini attraverso l’utilizzo di Microsoft Edge.

Microsoft si propone anche di creare sane abitudini per i ragazzi, per questo motivo Famely Safety permette di impostare limiti di tempo al tempo passato online, ad esempio limitando app e giochi specifici su Xbox e Windows, così da bilanciare il tempo davanti uno schermo e quello all’aria aperta. Se non vuoi limitare il tempo, ma filtrare il tipo di giochi, potrai farlo impostando dei limiti per app su Android, Windows e Xbox. Inoltre, utilizzando il tracker con il GPS dei dispositivi potrai vedere dove si trovano i membri della tua famiglia e quali sono i luoghi più visitati, ad esempio scuola o lavoro.

Family Safety, report di sicurezza sul parental control

Oltre alle limitazioni, l’app di Microsoft permette di costruire dei report sull’utilizzo di internet da parte della famiglia, così da determinare la sicurezza di tutti in casa. Il monitoraggio dell’attività digitale consente di vedere quanto tempo si è passato online e quali siti sono stati i più cercati, oltre a inviare un riepilogo settimanale via mail all’account che gestisce Family Safety.

Family Safety, le prossime funzioni in arrivo

L’app Family Safety ha fatto il suo debutto a fine luglio nel Google Store e nell’App Store, ma sono molte le funzioni ancora da esplorare e che Microsoft sta pensando di implementare. Nei prossimi mesi potrebbe arrivare il Drive Safety, per aiutare ad avere un atteggiamento più responsabile quando si è alla guida.

Un Location Alerts che invia una notifica in tempo reale quando un membro della famiglia lascia il luogo in cui dovrebbe essere, come ad esempio vostro figlio che non entra a scuola. Le caratteristiche saranno riservate però solo a chi dispone di un abbonamento Family di Microsoft 365 e non implementate nella versione gratuita. Microsoft è poi al lavoro per portare anche sui dispositivi iOS alcune caratteristiche al momento non disponibili, come il filtro per i contenuti a cui i più piccoli possono accedere.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963