fortnite sicurezza Fonte foto: Rokas Tenys / Shutterstock.com
TECH NEWS

Fortnite: è stato hackerato l'account di Drake

Il famoso videogame online di Epic Games è stato preso di mira dagli hacker che durante un evento in diretta hanno preso di mira l'account del cantante Drake

28 Novembre 2018 - Anche se manca ancora un mese alla fine di questo 2018, Fortnite può essere definito senza troppi dubbi il videogame dell’anno. Per il gioco online di sopravvivenza, però, non sono solo rose e fiori. Dopo le accuse del principe Harry continuano le brutte figure per il titolo di Epic Games.

Nelle ultime ore, infatti, un gruppo di cyber criminali è stato in grado di hackerare l’account del cantante di Drake. Il rapper canadese è uno dei tanti VIP che si sono appassionati al videogame di Epic Games, tra loro anche Ibrahimovic e Griezmann (che esulta dopo un gol imitando le mosse del videogioco Fortnite). A dirla tutta, però, Drake è uno dei VIP più importanti all’interno della piattaforma di Fortnite non solo perché è davvero bravo giocando ma perché è uno dei migliori amici di Ninja, uno dei più famosi streamer di Fortnite al mondo. Negli ultimi giorni Drake avrebbe dovuto fare un evento in diretta, peccato che la persona che ha parlato durante il gioco fosse in realtà un hacker e non il cantante.

Hacker rubano l’account Fortnite del rapper Drake

Durante la diretta Fortnite con Ninja per alcuni istanti l’account di Drake è rimasto stranamente in silenzio mentre dopo un po’ ha iniziato a gridare insulti razzisti e violenti durante il live del gioco. Insulti che i tantissimi appassionati che guardavano la diretta hanno potuto ascoltare. Ninja, sorpreso del fatto e tra lo stupore generale, ha dovuto sospendere la diretta della partita. Il gamer ha poi chiamato l’amico per avvisarlo del furto d’identità e l’account è stato bloccato e successivamente recuperato dal famoso cantante canadese.

Come proteggere l’account Fortnite

Per evitare di andare incontro a spiacevoli situazioni come quella capitata a Drake il nostro consiglio è quello di attivare sul nostro profilo Fortnite l’autenticazione a due fattori. Anche perché all’interno della piattaforma del videogame di Epic Games oltre alle informazioni personali relative al nostro profilo molto probabilmente, per completare alcuni acquisti in-app, abbiamo inserito anche i dati di una delle nostre carte di credito. E gli hacker potrebbero rubarci tutti i soldi. Senza dimenticare che insulti fatti da un malintenzionato sul gioco con il nostro profilo potrebbero costarci una denuncia oppure di essere bannati per sempre dal videogame, perdendo così tutti i nostri progressi.

Contenuti sponsorizzati