fossil gen 6 smartwatch Fonte foto: Fossil
WEARABLE

Fossil Gen 6 è arrivato: ha Wear OS e sfida Galaxy Watch4

Il primo vero concorrente di Samsung Galaxy watch4 è arrivato: è Fossil Gen 6, ha l'ultimo hardware disponibile e Google Wear OS e ha un ottimo prezzo.

Era uno dei prodotti più attesi dell’estate e finalmente è arrivato: Fossil ha presentato il suo smartwatch Gen 6 con sistema operativo Wear OS di Google, che va a sostituire in gamma gli attuali Gen 5 usciti nel 2019 con un robusto aggiornamento hardware che porta questi orologi intelligenti a poter competere con quello che è forse lo smartwatch più interessante dell’anno: Samsung Galaxy Watch4.

Tra tanti aspetti positivi di questa generazione, però, ce n’è anche uno che lascerà delusi gli acquirenti: la versione di Wear OS disponibile al momento sui Fossil Gen 6 non è l’ultima disponibile, la 3.0. Fossil garantisce, però, che gli orologi acquistati oggi verranno certamente aggiornati a Wear OS 3.0 entro il 2022. Fossil Gen 6, tuttavia, resta uno smartwatch che farà gola a molti grazie anche ad una versione realizzata in collaborazione con Michael Kors, decisamente attraente per i fashion addict. Infine, il prezzo: ottimo anche quello, perfettamente in linea con quello del già citato concorrente principale.

Fossil Gen 6: specifiche tecniche

Il nuovo smartwatch Fossil Gen 6 si basa sulla piattaforma hardware Snapdragon Wear 4100+, l’ultima realizzata da Qualcomm per gli orologi smart, 1 GB di RAM e 8 GB di spazio di archiviazione.

Le connessioni disponibili sono quelle ormai classiche in uno smartwatch moderno: Bluetooth 5.0 LE, WiFi, NFC, GPS. Fossil Gen 6 può fare e ricevere telefonate, ma solo se connesso ad uno smartphone perché non ha una eSIM integrata. Può invece essere usato per i pagamenti contactless, grazie al chip NFC e alla compatibilità con Google Pay. E’ anche compatibile con Google Assistant, al quale è possibile fare delle domande con i comandi vocali.

Questa generazione è disponibile con quadrante in due misure: 42 e 44 millimetri, entrambe con un display da 1,28 pollici. La resistenza all’acqua arriva a tre atmosfere, mentre i sensori integrati sono numerosi: accelerometro, giroscopio, bussola, altimetro, battito cardiaco, saturazione dell’ossigeno nel sangue (Sp02), luce ambientale e sensore infrarosso.

Fossil Gen 6: quanto costa

Fossil Gen 6 è già in preordine sul sito ufficiale di Fossil, con prezzi compresi tra 299 e 329 euro, registrandosi con il proprio indirizzo email. Non è stata ancora comunicata la data di arrivo reale sul mercato, né quando verrà lanciata la versione Michael Kors.

Si tratta di prezzi assolutamente in linea con quelli di Galaxy Watch4, che parte da 269 euro ma per la versione da 40 millimetri e costa 299 euro in versione da 44 millimetri, tanto quanto il Fossil Gen 6 di pari misura. Quello che Galaxy Watch4 ha in più, almeno al momento, è la versione LTE.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963