Galaxy S10e immagini ufficiali Fonte foto: web
ANDROID

Galaxy S10e ufficiale: come sarà il top di gamma low cost di Samsung

Grazie alle ultime immagini che trapelano dalla Rete, è possibile scoprire tutte le caratteristiche tecniche del Galaxy S10e. Ecco come sarà

6 Febbraio 2019 - A pochi giorni dalla diffusione delle prime immagini ufficiali del nuovo Galaxy S10, adesso arrivano le prime foto del Galaxy S10e, cioè la versione low cost del cellulare top di gamma del produttore coreano. Si tratta di immagini leaked, quindi non ufficiali, ma il dispositivo mostrato in queste immagini sembra proprio quello definitivo.

Grazie alle foto trafugate e pubblicate in Rete non è solo possibile ammirare il prossimo smartphone low cost della casa sudcoreana, ma anche confermare tutte le specifiche tecniche del Galaxy S10e (o Galaxy S10 Lite che dir si voglia) sinora note. Non c’è più il notch, che lascia posto al “display con buco“, con la fotocamera frontale posta nell’angolo destro dello schermo; c’è la nuova interfaccia utente One UI, che dovrebbe fare il suo esordio nei top di gamma Samsung con l’aggiornamento ad Android 9 Pie; c’è la doppia fotocamera posteriore orizzontale affiancata dal flash. Insomma, tutte le anticipazioni delle scorse settimane erano esatte e, anche se mancano ancora due settimane alla presentazione ufficiale, del Galaxy S10e ormai sappiamo praticamente tutto.

Come sarà il Galaxy S10e

Come previsto, il Samsung Galaxy S10e avrà uno schermo da 5,8 pollici FHD+ (2280×1080 pixel) di tipo Infinity-O, cioè con bordi molto sottili e notch circolare da 5 millimetri di diametro, in alto a destra, che integra la fotocamera anteriore (che si suppone abbia una risoluzione di 10 MP). Una soluzione che a prima vista sembrerebbe molto simile a quella già vista nel Galaxy A8s. Di conseguenza la barra di stato superiore appare abbastanza grande, visto che affianca il foro della fotocamera. Una soluzione di design che piacerà a qualcuno e scontenterà qualcun altro, confermando quanto è difficile oggi per i designer azzeccare il notch giusto sugli smartphone.

Galaxy S10e, comparto fotografico

La fotocamera posteriore non sarà tripla, come per il fratello grande S10, ma soltanto doppia: una da 12 MP e una da 16 MP. Dal Galaxy S10 questa versione low cost eredita invece il processore Exynos 9820, mentre la Ram sarà limitata a 6 GB e la memoria di archiviazione a 128 GB. Mancherà anche il sistema PowerShare per la condivisione wireless della carica della batteria (che sarà da 3.100 mAh), mentre ci sarà il sensore per le impronte digitali, ma non sarà integrato nello schermo come per il Galaxy S10: Samsung ha preferito posizionarlo lateralmente.

Galaxy S10, nuova interfaccia One UI

Evidente dalla foto dello smartphone acceso, infine, la personalizzazione One UI di Samsung al sistema operativo Android Pie 9 . Tra i colori disponibili ci sarà il Canary Yellow oltre ai classici nero, bianco e verde. Il Samsung Galaxy S10e, come il resto della gamma S10, verrà presentato a San Francisco il 20 febbraio e sarà preordinabile dal giorno successivo. Il prezzo dovrebbe essere di circa 850 dollari, conforme alle caratteristiche tecniche di questo device che potrebbe portare a Samsung ottimi volumi di vendita in tutto il mondo. Non sono in pochi a credere, infatti che il Galaxy S10e sarà il vero “iPhone XR Killer”, l’alternativa Android più credibile allo smartphone Apple che ha un prezzo e specifiche tecniche assolutamente comparabili.