generazione 56k the jackal Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Generazione 56K: in arrivo su Netflix la serie coi The Jackal

La serie Netflix Original, scritta da Francesco Ebbasta, celebra l'amicizia e l'amore tra trentenni. Ecco trama, cast e quando esce.

Prima di Facebook, della Fibra e del 5G, c’era lui, il mitico modem 56K, col suo suono iconico, distorto ma meraviglioso. Chi è nato poco prima della rivoluzione digitale e ha vissuto l’avvento del web lo ricorda sicuramente.

La nuova serie Generazione 56K vuole celebrare proprio quel momento storico, quando nelle case degli italiani si facevano strada i primi computer e i giovani – e non solo – avevano la possibilità di navigare online, chattare, scaricare musica e vivere un mondo che sembrava fatato e ricco di opportunità. Generazione 56K arriverà su Netflix a luglio 2021 e strizza l’occhio ai Millennial, cresciuti con i walkman al posto di Spotify e con gli squilli al posto dei messaggi su WhatsApp. La serie è creata da Francesco Ebbasta, che l’ha anche sceneggiata insieme a Costanza Durante, Laura Grimaldi e Davide Orsini. Nel cast principale spiccano anche due componenti del gruppo The Jackal, ovvero Gianluca Fru e Fabio Balsamo.

Serie tv Generazione 56K: la trama

La serie tv Netflix Original è prodotta da Cattleya in collaborazione col gruppo Ciaopeople dei The Jackal. È suddivisa in 8 episodi e racconta la storia di Daniel e Matilda. L’amicizia tra i due inizia quando sono bambini e man mano si evolve. Loro crescono e con gli amici sono i rappresentanti di una intera generazione, quella appunto del modem 56K, che ha visto Internet nascere e svilupparsi fino a oggi.

Da adulti si innamorano e la loro relazione arriva a rivoluzionare il loro mondo. Dovranno ritrovare il loro "essere bambini" ed è anche per questo motivo che la serie è caratterizzata da numerosi ricordi nostalgici e sbalzi temporali, che riportano all’infanzia dei due. La trama si sviluppa dall’inizio degli anni Novanta fino ai giorni nostri e racconta anche come si è evoluto il mondo in circa 30 anni.

Serie tv Generazione 56K: il cast

La serie tv è creata da Francesco Ebbasta, regista nonché co-fondatore del gruppo The Jackal. Nel cast troviamo due gruppi di attori, perché la trama è caratterizzata da due diverse linee temporali, che raccontano la vita di Daniel e Matilda e dei loro amici, prima bambini e poi adulti.

Francesco Ebbasta ha anche diretto i primi 4 episodi della serie, mentre i restanti 4 sono affidati ad Alessio Maria Federici. Daniel e Matilda, quando sono bambini, sono interpretati da Alfredo Cerrone e Azzurra Iacone; mentre quando crescono e diventano adulti sono interpretati da Angelo Spagnoletti e Cristina Cappelli.

Gianluca Fru dei The Jackal, che ha anche partecipato a LOL: chi ride è fuori, interpreta Luca, l’amico storico di Daniel; Fabio Balsamo è invece Sandro. Da bambini sono interpretati da Gennaro Filippone e da Egidio Mercurio.

Nel cast troviamo anche Biagio Forestieri (Napoli Velata), nel ruolo di Bruno, Claudia Tranchese (Gomorra: La serie) in quello di Ines, Federica Pirone è invece Cristina, Elena Starace è Raffaella e infine Sebastiano Kiniger è Enea.

Generazione 56K uscirà su Netflix il 1° luglio 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963