google maps Fonte foto: nikkimeel / Shutterstock.com
APP

Google Maps, le indicazioni diventano più precise

Su Google Maps arriva una nuova funzione che suggerisce l'utilizzo di biciclette e servizi alternativi per raggiungere le fermate degli autobus: come funziona

28 Agosto 2019 - Google Maps strizza l’occhio agli amanti delle biciclette e a coloro che utilizzano mezzi sostenibili. Dopo aver introdotto il supporto ai monopattini elettrici (per il momento solo negli Stati Uniti), gli sviluppatori di Mountain View hanno aggiunto all’app di navigazione una funzionalità che rende più precise le indicazioni da seguire, utilizzando mezzi come Uber o la bicicletta.

La nuova funzione integra l’utilizzo della bici o dei servizi di ride sharing quando si sceglie l’opzione “mezzi pubblici” nelle indicazioni di Google Maps. Se la fermata dell’autobus o del treno è troppo distante dalla nostra posizione e camminando impiegheremmo troppo tempo, l’app ci mostra il tempo di percorrenza con la bici o con altri sistemi analoghi. Oltre alle due ruote, Google Maps mostra anche altre alternative per darci tutte le opzioni possibili. La nuova funzionalità arriverà in 30 Paesi la prossima settimana, ma Google non ha specificato quali sono. Nel caso in cui non ci sarà l’Italia, gli utenti non devono preoccuparsi: l’azienda di Mountain View ha assicurato che nel giro di qualche settimana verrà rilasciata in tutto il Mondo.

Come utilizzare la nuova funzione di Google Maps

Una completa integrazione tra mezzi di trasporto differenti. Questo è quello a cui punta Google Maps con la nuova funzione sviluppata. Finora quando si cercava un’indicazione e si sceglieva l’opzione dei mezzi pubblici, per coprire il “primo e ultimo miglio”, ossia lo spazio per arrivare alla fermata dell’autobus o del treno e quello per raggiungere la destinazione finale, l’applicazione suggeriva la camminata. Ma non sempre lo spazio da coprire è breve. Con la nuova funzionalità, Google Maps suggerisci mezzi alternativi per coprire “primo e ultimo miglio”: biciclette, servizi di ride sharing oppure Uber. In questo modo l’utente può scegliere il mezzo che più si adatta alle proprie necessità.

Per cominciare a sfruttare la nuova funzionalità di Google Maps bisogna aggiornare l’applicazione all’ultima versione.

Quando sarà disponibile la nuova funzione di Google Maps

Come anticipato all’inizio, il rilascio ufficiale inizierà la prossima settimana e riguarderà 30 Paesi in tutto il Mondo. Nelle settimane successive continuerà il rilascio e coprirà gran parte delle Nazioni dove è disponibile Google Maps.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963