reels instagram app Fonte foto: sdx15 / Shutterstock.com
APP

Instagram pronta a sfidare TikTok: l'app Reels in arrivo ad agosto

Instagram è pronta a sfidare il suo grande rivale TikTok e a lanciare l’app Reels a partire da agosto negli Stati Uniti. Ecco come funziona

Un’app per sfidare TikTok e riprendere il pubblico dei giovanissimi appassionato di video. Instagram è pronta per il debutto di Reels in 50 Paesi nelle prossime settimane. Una nuova app che consentirà di creare clip video di 15 secondi utilizzando un ampio catalogo musicale per poi condividerli su Instagram.

Il nome scelto da Facebook per la nuova app interna di Instagram non è casuale. Si chiama Reels, proprio come le bobine delle pellicole cinematografiche o delle audiocassette. L’app è già pronta al rilascio negli Stati Uniti, poi sarà la volta anche dell’Italia e di altri Paesi. Da oltre un anno Facebook ha impegnato i suoi sviluppatori per trovare un modo di contrastare la diffusione della cinese TikTok e il rilascio arriva proprio ora che rischia di essere bannata da diversi Paesi per via dei problemi legati alla sicurezza informatica.

Reels, la bobina di Instagram che sfida TikTok

Le differenze tra TikTok e Reels dovrebbero essere davvero poche. Come per la popolare app cinese, l’app pensata per Instagram consentirà agli utenti iscritti di utilizzare il vasto catalogo di musica già sotto licenza di Facebook per creare delle divertenti e ironiche clip video di massimo 15 secondi da condividere con gli amici direttamente sul proprio profilo Instagram.

Reels offre inoltre una serie di strumenti che consentono agli utenti di semplificare la registrazione dei loro video creativi e di personalizzarli, ad esempio grazie a un timer per il conto alla rovescia e strumenti per regolare la velocità del video. Nonostante le somiglianze, per Reels non ci sarà la possibilità di un feed con doppio video in sincrono, cosa che invece offre oggi TikTok

Reels, dove e quando è stata rilasciata

La popolare app aveva già debuttato in Brasile, Germania e Francia in fase di test, ma solo pochi giorni fa è stata rilasciata in India. Una mossa arrivata subito dopo l’annuncio da parte del governo indiano del divieto di utilizzare TikTok e altre 50 app cinesi per ragioni di sicurezza e violazioni della privacy degli utenti. Reels ora si prepara al lancio in altri 50 Paesi, tra cui gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, il Giappone, il Messico e anche l’Italia.

Per accedere all’app sarà sufficiente entrare su Instagram, dove a disposizione dell’utente ci sarà un nuovo bottone da premere, che consentirà di registrare i video, modificarli a piacimento e poi postarli direttamente come Instagram Stories. Un portavoce di Facebook ha dichiarato: “Siamo entusiasti di portare Reels in più paesi, compresi gli Stati Uniti, dall’inizio di agosto. La comunità nei Paesi dove abbiamo testato l’app ha mostrato tanta creatività nei brevi video e abbiamo sentito che creatori e persone erano pronte per iniziare con questa nuova app” .

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963