Libero
Rosa. Il canto delle Sirene Fonte foto: Sky Arte
TV PLAY

Isabella Ragonese: ecco il suo esordio da regista

Il film è dedicato alla cantastorie siciliana Rosa Balistreri: presentato al Torino Film Festival, sarà presto disponibile in tv e in streaming

Presentato in anteprima fuori concorso alla 40esima edizione del Torino Film Festival, che si è svolto a fine novembre nel capoluogo piemontese, il debutto alla regia cinematografica di Isabella Ragonese sta per arrivare su Sky e in streaming su NOW. Il film si intitola Rosa. Il canto delle sirene ed è un poetico ritratto della cantautrice siciliana Rosa Balistreri. Quest’ultima non è però la sola protagonista: al centro della pellicola c’è un gruppo di donne siciliane le cui vite e parole risuonano con quelle di Balistreri.

Chi è Isabella Ragonese

Nata a Palermo nel 1981, Isabella Ragonese è nota soprattutto come attrice e drammaturga. Le sue precedenti esperienze di regia si limitavano al teatro. Il suo primo film come attrice è stato Nuovomondo di Emanuele Crialese, uscito nel 2006, ma il successo arriva soprattutto dopo l’interpretazione diretta da Paolo Virzì in Tutta la vita davanti, che le vale una candidatura ai Nastri d’argento 2008 come migliore attrice protagonista.

Nuovamente candidata a questo premio nel 2010 come migliore attrice non protagonista, vince grazie all’interpretazione in La nostra vita di Daniele Luchetti. Per la tv ha partecipato a Il commissario Montalbano e più recentemente alla miniserie Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa, in cui ha interpretato appunto Letizia Battaglia.

Di cosa parla Rosa. Il canto delle Sirene

Il film Rosa. Il canto delle Sirene è interamente girato tra Palermo e Licata, le città di Rosa (che è nata nel 1997 a Licata e morta nel 1990 a Palermo). Nella pellicola si intrecciano due filoni: da una parte la storia e le parole di Rosa, celebre cantautrice siciliana che ha saputo raccontare l’anima autentica della sua Palermo, e dall’altra i volti delle donne che oggi abitano questi angoli di città.

La regista Isabella Ragonese ha spiegato: «Come si fa a raccontare la voce di una donna che non hai mai conosciuto, ma che frequenti da sempre? Come si evocano i fantasmi? I fantasmi dei luoghi e delle persone lontane? Forse immaginandoli, evocandoli, perdendoti. Questo compito, questo desiderio, ho deciso di prenderlo con tutto il corpo come fa un’attrice con il personaggio da interpretare. Sono partita da questa suggestione per raccontare Rosa Balistreri in questo film».

Partendo da questa idea, la regista ha svolto un’approfondita indagine sul territorio, incontrando alcune donne il cui percorso di vita si incrocia con i temi raccontati dalla famosa cantautrice.

Rosa. Il canto delle Sirene in streaming

Il film documentario, realizzato da Quoiat Films per Sky Arte, verrà trasmesso in esclusiva su Sky Arte domenica 4 dicembre alle 21.15 e in streaming solo su NOW. Rosa. Il canto delle Sirene sarà poi disponibile anche on demand.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963