Libero
GUIDE ALL’ ACQUISTO

La migliore tecnologia del Mobile World Congress 2022

Nel corso del più grande evento dell'anno dedicato alle comunicazioni sono state lanciate decine di novità, ecco le più rilevanti presentate dai marchi più importanti

 Luca Viscardi  Divulgatore e blogger di tecnologia

Conduttore radiofonico, blogger e scrittore. Da anni impegnato nella divulgazione della cultura digitale, è fondatore e Chief editor di MisterGadget.Tech

E’ appena terminato uno degli eventi più importanti dell’anno dedicato alla tecnologia, il Mobile World Congress di Barcellona. Parliamo di un evento fieristico principalmente dedicato alla tecnologia delle comunicazioni, dove molte aziende hanno presentato le novità più rilevanti di inizio 2022. 

In realtà, uno degli aspetti più significativi di questo appuntamento è stato il suo ritorno alla normalità, dopo la cancellazione del 2020 e l’edizione molto limitata del 2021, spostata addirittura al periodo estivo, con esiti molto modesti: con il 2022, invece, si è tornati ad un appuntamento in presenza, che ha coinvolto decine di migliaia di persone, in arrivo da tutto il mondo, un primo passo per il ritorno a quella che chiamiamo “normalità".

L’ondata di smartphone Made in China

Pochi giorni fa, Samsung aveva lanciato Galaxy S22, seguita da OPPO con Find X5 e Motorola con Edge 30 ProA Barcellona, invece, è arrivata una vera e propria raffica di novità di diversi marchi cinesi, a partire da Honor che ha lanciato il nuovo Honor Magic 4 pro, con una fotocamera potentissima e una ricarica da 100 watt, che permette di ricaricare completamente lo smartphone in soli 15 minuti.

Realme, marchio emergente, popolare soprattutto in India, ha invece presentato il suo nuovo GT2, che fa del rapporto qualità prezzo il suo biglietto da visita, alzando  ulteriormente l’asticella con una ricarica da 125 watt. Si carica il telefono da 0 a 50% in poco  più di 5 minuti.

Realme GT Neo 2

Realme GT Neo 2

POCO, marchio low cost di Xiaomi, ha lanciato due dispositivi, X4 Pro e M4 Pro, che offrono il 5G e prestazioni di ottimo livello a prezzi super competitivi. 

POCO M4 Pro 128GB

POCO M4 Pro 128GB


POCO X4 Pro 256GB

POCO X4 Pro 256GB

Huawei MateStation XFonte foto: Huawei

Huawei e Samsung focalizzate sui PC

Huawei e Samsung, invece, hanno sfruttato la platea di Barcellona per lanciare nuovi computer. La prima, Huawei, ha scelto di presentare diversi modelli di PC, a cui ha aggiunto anche un tablet con lo schermo simile a quello di un kindle, con quella che viene chiamata e-paper, carta elettronica. A bordo c’è il nuovo sistema operativo HarmonyOS 2, con uno schermo che consuma pochissimo e che non crea alcun fastidio agli occhi.

Samsung invece ha presentato due nuovi computer, Galaxy Book 2 Pro e Galaxy Book 2 Pro 360, perfettamente integrati con l’ecosistema dell’azienda, che permettono di coordinare l’uso di PC, tablet e smartphone.

Samsung Galaxy Book 2 Pro 360Fonte foto: Samsung.com

L’eredità del Mobile World Congress 2022

Cosa rimane di questo Mobile World Congress? Niente di rivoluzionario, non ci sono state presentazioni in grado di strabiliare i presenti, ma bisogna sicuramente sottolineare come la qualità degli smartphone flagship sia cresciuta, insieme però ai prezzi.

La corsa verso l’alto sembra non finire mai, con Honor che lancia uno smartphone a più di 1000 euro e realme che sfonda la soglia degli 800, pur essendo classificato come un marchio “low cost". La sensazione è questa impennata dei prezzi, che porta addirittura a presentare smartphone più costosi del più venduto, ovvero iPhone, sia un perfetto assist ad Apple: solo il mercato saprà dare risposte. Siamo curiosi di leggerle. 

 

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963