whatsapp-removed Fonte foto: ThomasDeco / Shutterstock.com
APP

Messaggi eliminati WhatsApp, l'app per recuperarli

WhatsRemoved è un’applicazione che permette di scoprire cosa contengono i messaggi ricevuti su WhatsApp ma che il mittente ha cancellato con “Elimina per me”

10 Gennaio 2018 - Quando WhatsApp, la piattaforma di messaggistica più utilizzata del mondo, ha garantito la possibilità di cancellare i contenuti entro 7 minuti dall’invio, molto utenti, soprattutto quelli più discreti, hanno tirato un sospiro di sollievo: mai più figuracce con amici, parenti, partner o datori di lavoro. Tuttavia, tale funzione, come si può immaginare, ha portato molti curiosi a voler recuperare il contenuto dei messaggi rimossi.

Ed in effetti, un modo per riuscire in tale intento esiste: basta avvalersi dell’app WhatsRemoved, la quale, al contrario di quello che si potrebbe pensare, non viola le norme sulla privacy previste da WhatsApp. Di fatto, tale applicazione, che può essere scaricata gratuitamente sul Google Play Store, consente il recupero dei messaggi cancellati sfruttando la lettura delle notifiche di WhatsApp.

É facile da utilizzare ed è perfetta anche per coloro che dispongono di una natura curiosa, ma che non sono molto abili quando si tratta di WhatsApp o di tecnologia in generale. Ma di fatto come funziona tale innovativa app? E che cosa consente di recuperare nello specifico? Scopriamolo insieme.

WhatsRemoved: utile non solo per recuperare i messaggi cancellati di WhatsApp

L’app WhatsRemoved, attualmente disponibile solo per i dispositivi Android, è utile, come ricordato poco sopra, per recuperare i messaggi WhatsApp cancellati dai mittenti. Tuttavia, è bene specificare che tale applicazione, che ha come simbolo un bidoncino dell’immondizia posizionato su uno sfondo verde, è pensata anche per rilevare e salvare audio, foto e video rimossi.

Dunque, è il caso di dire che è necessario fare molta attenzione a che cosa e a chi si invia, in quanto gli utenti più curiosi ed accorti potrebbero riuscire a recuperare il contenuto prontamente cancellato. Del resto, WhatsRemoved è semplice da utilizzare, in quanto, una volta installata, si appresta a registrare tutte le notifiche di WhatsApp, mantenendo in memoria esclusivamente quelle cancellate entro 7 minuti. Quindi, non è necessario effettuare passaggi complicati per riuscire a recuperare le informazioni rimosse.

Le caratteristiche principali di WhatsRemoved

Di fatto, esistono anche altre applicazioni che possono essere utilizzate per recuperare ciò che è stato volontariamente cancellato. Tuttavia, bisogna dire che WhatsRemoved si concentra esclusivamente sui messaggi ed i file che non hanno ancora registrato le due famose spunte blu, che stanno ad indicare, non solo l’avvenuta consegna, ma anche la lettura del contenuto da parte del destinatario.
In questo modo gli sviluppatori di tale rivoluzionaria applicazione non hanno violato le condizioni d’uso di WhatsApp, in quanto i dati raccolti non vengono venduti ad aziende od a terzi. Tale fatto è importante, in quanto chi se ne avvale, evita di correre il rischio di essere bannato o, peggio ancora, di vedere il proprio account rimosso. Di fatto, l’unico problema che si riscontra è la presenza di alcuni bug. Per il resto sembra funzionare bene e portare a termine al meglio il proprio compito.

Altre app per leggere i messaggi eliminati dal mittente

Non solo WhatsRemoved, però, perché sono diverse le app che permettono di leggere i messaggi inviati ed eliminati dal mittente entro 7 minuti. Eccone alcune:

  • WA Delete for Everyone: la grafica è meno accattivante di WhatsRemoved, ma in fin dei conti è il risultato quello che conta. Dopo aver effettuato il download ricordate di completare la configurazione iniziale permettendo all’applicazione di avere accesso alle notifiche del dispositivo
  • Notification History: si tratta di un’app che crea il collegamento al centro di notifica del sistema, quindi basterà cercare nella chat “Whatsapp” e andarlo a leggere nella riga “android.text”
  • Nova Launcher: anche questa app permette di accedere alla cronologia delle modifiche. Vai su Attività  Impostazioni e selezione “Log delle notifiche”: in questo modo puoi cercare i messaggi WhatsApp eliminati dal mittente.

Come leggere i messaggi eliminati dal mittente senza utilizzare app

Un’altra soluzione, per Android, e simile all’app Nova Launcher è quella di controllare i log delle notifiche, dato che nei registri delle notifiche il testo del messaggio dovrebbe apparire in chiaro. Come fare? Tieni premuto il dito sulla Home, selezionare Widget, scegliere Attività, cliccare su Impostazioni e scegliere “Registro Notifiche – Notification Log”.
Qui dovresti trovare tutte le informazioni che stai cercando.

Contenuti sponsorizzati