netflix smartphone Fonte foto: Alex Ruhl / Shutterstock.com
TECH NEWS

Netflix lancia un nuovo abbonamento solo per smartphone

Il colosso dello streaming video vuole conquistare gli utenti del Subcontinente indiano con un'offerta a prezzi stracciati. Attenzione, però, alle limitazioni

24 Luglio 2019 - Netflix non sembra essere preoccupata del suo futuro dopo i non esaltanti risultati finanziari del secondo trimestre 2019. Anziché i 5 milioni previsti, infatti, la piattaforma di streaming video on demand ha aggiunto “solamente” 2,8 milioni di nuovi utenti, facendo registrare una perdita netta di circa 100 mila utenti tra nuovi arrivati e vecchi andati.

L’azienda di Reed Hastings, infatti, prosegue diritta per la propria strada, mettendo in piedi una strategia economico-finanziaria differente a seconda del mercato nazionale. Qualche tempo fa, ad esempio, Netflix aveva avviato una sperimentazione in alcune nazioni europee (Italia inclusa) sul periodo di prova gratuita, prima eliminandolo e poi reintroducendolo in maniera “variabile”. È di oggi la notizia, invece, di una nuova iniziativa promozionale, rivolta però a un mercato emergente e molto interessante (per Netflix, ovviamente).

In India, ad esempio, il celebre servizio di streaming video ha appena lanciato una tariffa rivolta ai soli possessori di smartphone. L’obiettivo è quello di rafforzare la propria posizione sul mercato indiano, sfruttando sia la grande tradizione cinematografica indiana (Bollywood vi dice niente?) sia la grande diffusione di smartphone.

Netflix, arriva la nuova tariffa solo per smartphone

Dopo alcuni mesi di test, il colosso statunitense ha lanciato ufficialmente in India proprio durante questi giorni un abbonamento riservato solo agli smartphone al costo di appena 3 dollari al mese (circa 2,5 euro). Un prezzo decisamente basso, se si tiene conto che l’abbonamento Netflix più economico costa 8 euro al mese. Certo, bisogna tenere conto di alcune limitazioni tecniche (la risoluzione massima è di 480p), ma visto il prezzo e il fatto che potrà essere visto solo da smartphone, è un compromesso più che accettabile.

La situazione indiana

Il mercato internet indiano è dominato dagli smartphone e vanta i piani tariffari riservati ai dati più economici del mondo. Il consumo medio di video visualizzati su smartphone è di ben 190 minuti al giorno e si calcola che entro il 2022 nel Subcontinente si raggiungerà l’astronomica cifra di 800 milioni di smartphone attivi.