netflix app Fonte foto: XanderSt / Shutterstock.com
TV PLAY

Netflix si aggiorna: su Android arriva il blocca schermo

Netflix aggiunge il blocca schermo sull'app Android per dare la possibilità agli utenti di non mandare avanti inavvertitamente il film o la serie tv

È una delle cose più fastidiose che possa succedere mentre si guardano contenuti in streaming, dopo la perdita della connessione e il buffering: stiamo parlando dei tocchi involontari sullo schermo del dispositivo che, molto spesso, fanno saltare avanti o indietro il contenuto o lo mettono in pausa. Netflix sta cercando di risolvere questo problema.

Con la soluzione più semplice: il blocco schermo. L’idea è facile ma la realizzazione un po’ meno, speriamo solo che sia efficace. A breve, quindi, quando toccheremo lo schermo del cellulare o del tablet mentre stiamo guardando un film o una serie TV non avremo più fastidi, perché non succederà niente di grave. Netflix ha infatti previsto una specifica modalità di sblocco, dovuta non tanto ad una scelta relativa all’interfaccia utente quanto alle reali possibilità di azione per un’app in esecuzione su uno smartphone. Almeno in teoria, infatti, nessuna app può realmente bloccare uno schermo: sarebbe pericolosissimo e aprirebbe le porte a virus (soprattutto ransomware) di ogni tipo. Ecco, allora, come sarà il blocco schermo su Netflix.

Blocco schermo su Netflix: come funziona

Non potendo bloccare del tutto l’input da parte dell’utente, Netflix ha previsto che con il blocco dello schermo attivato, ad ogni tocco sul display, involontario o meno, compaia una icona nella parte centrale bassa del display. Se l’utente ha fatto tap per sbaglio la può ignorare, se ha toccato lo schermo volontariamente per interagire con l’app potrà invece fare uno swipe su quell’icona e sbloccare il display. La nuova funzionalità al momento è disponibile solo sulla versione per Andorid dell’app di Netflix e, a quanto pare, è gestita completamente lato server. Ciò vuol dire che non è necessario aggiornare l’app: la funzionalità “arriverà” da sola nei prossimi giorni a chi non l’ha già. Ciò vuol dire anche, molto probabilmente, che ci sarà a breve qualcosa di analogo anche sull’app per iOS.

Netflix: le altre novità recenti

Il blocco dello schermo è solo l’ultima novità per Netflix che, nei giorni scorsi, ha anche rilasciato altre nuove funzionalità. La più importante è certamente quella per bloccare gli account con un PIN e rimuovere dal catalogo titoli non adatti ai bambini. Si tratta di un potenziamento del filtro famiglia, che permette ai genitori di scegliere accuratamente cosa possano vedere o non vedere i propri figli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963