Rendering Nokia 6.2 Fonte foto: OnLeaks
ANDROID

Nokia 6.2 e Nokia 5.2 presentati il 6 giugno in Italia: come saranno

Nokia si prepara a svelare nuovi dispositivi in quel di Milano. Secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe essere l'occasione per presentare due nuovi medio gamma

31 Maggio 2019 - Tra meno di una settimana, precisamente il 6 giugno a Milano, Nokia potrebbe presentare al pubblico i suoi nuovi smartphone di gamma media Nokia 5.2 e Nokia 6.2. Cioè i successori, rispettivamente, del Nokia 5.1 e del Nokia 6.1 entrambi presentati l’anno scorso che, a loro volta, erano i successori dei primi modelli delle serie 5 e 6 lanciati nel 2017.

La stessa Nokia, dal 2014 di proprietà della finlandese HMD Global, ha annunciato tramite il suo account ufficiale su Twitter l’appuntamento del 6 giugno, senza però specificare cosa verrà presentato. Nokia si è limitata a lanciare lo slogan “Guarda le cose sotto una nuova luce“, ma tutti si aspettano che l’azienda presenti proprio i due nuovi mid range. A ulteriore conferma di questa possibilità troviamo la presentazione in India del Nokia X71 che, secondo alcuni analisti, sarà identico al Nokia 6.2. Tuttavia, quest’ultima ipotesi è tutta da confermare perché le specifiche tecniche del Nokia X71 sono ben diverse rispetto ai primi leak relativi al 6.2.

Come saranno i Nokia 5.2 e 6.2

Al momento abbiamo solo indiscrezioni sia sul Nokia 5.2 che sul Nokia 6.2. Dovrebbero avere le caratteristiche tipiche degli attuali medio gamma. Secondo un tweet di gennaio del leaker Nokia_Leaks, ad esempio, il 6.2 monterà un SoC Qualcomm Snapdragon 632, affiancato da 4 o 6 GB di RAM, avrà uno schermo da 6,2 pollici con buco in alto a destra per ospitare la fotocamera frontale e, al posteriore, monterà due obiettivi (di cui uno da 16 MP con ottica Zeiss). Infine, il 6.2 dovrebbe essere dotato del sensore di impronte posto sul retro e della tecnologia OZO di Nokia per l’audio 3D. Se invece il 6.2 dovesse essere la versione europea dell’X71 indiano, allora sarebbe dotato di display da 6,4 pollici (1080×2316 pixel per 400 ppi), Snapdragon 660 con GPU Adreno 510, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e soprattutto un reparto fotografico posteriore da 48 MP + 5 MP + 8 MP e una fotocamera frontale da 16 MP.

Del 5.2, invece, si sa al momento ancora meno: sono in molti a credere che si tratti semplicemente di un Nokia 6.2 con schermo più piccolo e tagli di memoria e RAM ridotti. Ignoti anche i prezzi di lancio per il mercato europeo: gli attuali Nokia 5.1 e 6.1 oggi si trovano sul mercato a un prezzo, rispettivamente, di 115 euro e di 160 euro ma al lancio costavano circa il doppio.