Libero
ANDROID

Nuove conferme su Samsung Galaxy Tab S9 Ultra: come sarà

Il leaker Evan Blass ha confermato quelle che saranno le caratteristiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy Tab S9 Ultra in arrivo il 26 luglio

samsung-galaxy-tab-s8-ultra Fonte foto: Samsung

Il nuovo Samsung Galaxy Tab S9 Ultra non ha più segreti: il noto leaker Evan Blass, infatti, ha confermato le specifiche tecniche del tablet top di gamma di Samsung. Il dispositivo sarà presentato, insieme al resto della gamma Tab S9, il prossimo 26 di luglio, in occasione dell’evento Galaxy Unpacked. Il nuovo Galaxy Tab S9 Ultra andrà a rimpiazzare il Galaxy Tab S8 Ultra (in foto), attuale modello di punta della gamma tablet di Samsung.

Samsung Galaxy Tab S9 Ultra: come sarà

Le informazioni diffuse da Blass, fonte di solito molto affidabile, sono delle conferme di quanto già era emerso online nelle scorse settimane. Il Samsung Galaxy Tab S9 Ultra avrà il SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2. Il chip (anche se Blass non fa riferimento a quest’aspetto) dovrebbe essere proposto nella variante “For Galaxy” già utilizzata dagli S23, in grado di garantire una marcia in più rispetto alla versione standard.

La scheda tecnica del nuovo tablet di Samsung includerà anche 12 GB di memoria RAM e 512 GB di storage (ma potrebbero esserci altre varianti di RAM e storage) oltre ad una batteria da 11.200 mAh. Confermata anche la presenza di una doppia fotocamera anteriore con due sensori, di cui uno ultra-grandangolare, da 12 Megapixel e di una doppia fotocamera posteriore, con un sensore principale da 13 Megapixel e uno ultra-grandangolare da 8 Megapixel.

Passiamo al display: anche in questo caso c’è una conferma. Il Samsung Galaxy Tab S9 Ultra avràun pannello da 14,6 pollici con tecnologia AMOLED. Non ci sono dettagli certi ma, quasi sicuramente, le specifiche saranno analoghe a quelle di Galaxy Tab S8 Ultra: rapporto tra le dimensioni di 16:10, risoluzione di 1.848×2.960 pixel, refresh rate massimo di 120 Hz e notch in un lato lungo della cornice.

A completare la scheda tecnica ci sarà il supporto alla S-Pen e, per la variante 5G, la possibilità di utilizzare sia una SIM card fisica che una eSIM (che non c’era su Tab S8 Ultra). Lato software, invece, il tablet avrà, di serie, Android 13 con l’immancabile personalizzazione della One UI.

Galaxy Tab S9 Ultra sarà il nuovo punto di riferimento della gamma di tablet Samsung che includerà anche Galaxy Tab S9 e Tab S9+ (con display da 11 e 12,4 pollici e chip Snapdragon 8 Gen 2) oltre, probabilmente, ai più economici Galaxy Tab S9 FE e Tab S9 FE+ (con display da 10,9 e 12,4 pollici e chip Exynos 1380).

Samsung Galaxy Tab S9 Ultra: quanto costerà

Non ci sono ancora informazioni precise in merito ai prezzi del nuovo Samsung Galaxy Tab S9 Ultra. L’unico punto di riferimento che abbiamo, in questo momento, è il prezzo di listino di lancio del Galaxy Tab S8 Ultra, arrivato sul mercato lo scorso anno con un prezzo di partenza di 1.299 euro nella versione 12/256 GB Wi-Fi.

La versione 12/512 GB (che potrebbe essere quella di partenza per il nuovo Galaxy Tab S9 Ultra) partiva da 1.499 euro. Il nuovo tablet di Samsung potrebbe avere un prezzo leggermente più alto rispetto al suo predecessore, come già avvenuto in occasione del passaggio di consegne tra gli S22 e gli S23.