Libero
oneplus 10 pro Fonte foto: OnePlus / Weibo
ANDROID

OnePlus 10 Pro: tra pochi giorni il lancio globale, ma è già in orbita

Il cameraphone cinese premium sta per arrivare nel resto del mondo, Italia inclusa, ma nel frattempo è stato mandato in orbita a scattare qualche foto mozzafiato

Dopo il lancio avvenuto in Cina a gennaio, OnePlus 10 Pro è pronto per essere annunciato a livello globale. Infatti, lo smartphone del colosso asiatico debutterà in Europa il 31 marzo e porterà in dotazione delle specifiche premium, tra le quali anche il modulo fotografico prodotto in collaborazione con la nota azienda svedese Hasselblad.

Per festeggiare l’arrivo del OnePlus 10 Pro nel resto del mondo, l’azienda ha ideato la campagna “Capture the Horizon“. Per dimostrare le capacità della fotocamera del device, OnePlus ha infatti spedito a 38.000 metri di altezza un esemplare di OnePlus 10 Pro: il viaggio (e la presentazione) spaziale del OnePlus 10 Pro è stata pensata in collaborazione con Hasselblad, con l’obiettivo di sfoggiare le potenzialità fotografiche della variante Pro del della gamma. In orbita, infatti, il telefono ha scattato delle foto incredibili, mostrando quelle caratteristiche tecniche di un sistema che, stando a quello che ritiene la società, non avrà rivali.

OnePlus 10 Pro: com’è

Sebbene del OnePlus 10 Pro si sappia ormai tutto, il mistero si infittisce quando si parla del modello standard, OnePlus 10. Nell’attesa di avere maggiori informazioni sulla variante più piccola della gamma, vale la pena ripassare in rassegna le straordinarie specifiche della versione Pro. Come molti telefoni di fascia alta arrivati all’inizio di quest’anno, anche l’imminente terminale di OnePlus è dotato di un display AMOLED LTPO con refresh rate fino a 120 Hz e dell’ultimo processore di Qualcomm, lo Snapdragon 8 Gen 1, supportato da varianti di memoria da 8/128 GB, 8/256 GB e 12/256 GB.

Alla batteria da 5.000mAh è associata una ricarica rapida da 80W, che permetterà di passare dallo 0 al 100% in 32 minuti (siamo lontani dalle prestazioni del caricabatterie da 150W di Realme, ma è comunque un ottimo sistema di ricarica).

A far conquistare al telefono di OnePlus il fregio di camera phone di fascia alta da battere in questa prima metà del 2022 è la configurazione fotografica, firmata da Hasselblad. Entrando nei dettagli, il modulo è composto da una cam principale da 48 megapixel (con sensore da 1/1.43 pollici Sony IMX789, apertura f/1.8 e OIS), da una grandangolare da 50 megapixel (Samsung JN1 da 1/2.76 pollici con apertura f/2.4) e dal teleobiettivo da 8 megapixel con zoom ottico fino a 3,3X. In un foro posizionato sullo schermo vi è la selfie-camera da 32 megapixel con sensore Sony IMX615 e apertura f/2.4.

Prezzo e disponibilità

Per quanto riguarda i prezzi, in Cina le tre versioni del OnePlus 10 Pro da 8/128 GB, 8/256 GB e 12/256 GB costano, rispettivamente e al cambio attuale, 650 euro, 692 euro e 733 euro. Tuttavia, per via dei costi delle imposte di importazione, i telefoni potrebbero avere costi molto più alti in Europa.

I pre-ordini dovrebbero partire subito dopo l’annuncio ufficiale, quindi verso le 16:30 del 31 marzo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963