Libero
Oppo Pad Fonte foto: Oppo / Weibo
ANDROID

Oppo Pad ufficiale: caratteristiche e prezzo

Il primo tablet di Oppo si chiama, senza molta fantasia, Oppo Pad: è un buon dispositivo con hardware di ottimo livello e un prezzo, almeno in Cina, allettante

Appena archiviato il lancio di tre nuovi smartphone della serie Find X5, Oppo torna a far parlare di sé con il suo primo tablet Android, appena lanciato con il nome di Oppo Pad. D’altronde questo segmento di mercato mancava all’appello all’azienda cinese. Per ora, questo progetto si basa su uno schermo da 11 pollici di diagonale, diemensione sufficiente per il gaming ma anche per lavorare o studiare.

Oppo Pad, pur essendo il primo tablet di Oppo, parte già in quarta con una scheda tecnica decisamente robusta, che ruota intorno al chip Qualcomm Snapdragon 870, versione rivista e potenziata dello Snapdragon 865, top di gamma 2020. Attorno a questo chip Oppo ha costruito un device equilibrato, senza grandi sbavature in nessun comparto: dalle fotocamere alla batteria, passando per le memorie. A fronte di tutto ciò il prezzo cinese è molto buono, vedremo di quanto salità una volta varcato il confine. Se lo passerà, cosa non scontata in questo periodo di crisi dei chip e, da qualche ora, non solo dei chip.

Oppo Pad: caratteristiche tecniche

A rendere performante e stabile il nuovo tablet Oppo Pad, come già accennato, è il chipset Qualcomm Snapdragon 870, affiancato da 6/128 GB oppure 8/256 GB di RAM e spazio di archiviazione (non espandibile).

Lo schermo è LCD LTPS da 11 pollici di diagonale con una risoluzione di 2.560×1.600 px e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Supporta i contenuti HDR10 e ha cornici simmetriche con una selfie cam da 8 MP integrata nella cornice laterale. La parte posteriore presenta una finitura bicolore scintillante con il marchio Oppo a grandi lettere vicino alla fotocamera posteriore da 13 MP.

La connettività è Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1. Il comparto audio è composto da quattro altoparlanti, con supporto per Dolby Atmos e certificazione audio Hi-Res. La batteria è da 8.300 mAh di capacità, con ricarica abbastanza rapida da 33 W. Il peso è di 510 grammi.

L’ interfaccia è ColorOS per Pad basata su ColorOS 12, che a sua volta si appoggia su Android 11.

Infine, ma sono da acquistare a parte, ci sono il pennino Oppo Pencil con 4096 livelli di sensibilità alla pressione e la tastiera esterna per rendere più comode le sessioni di lavoro o studio.

Oppo Pad: prezzi e disponibilità

Oppo Pad arriva sul mercato cinese il prossimo 3 marzo. La disponibilità sul mercato globale, in Euroa e in Italia non è ancora stata ufficializzata. Il prezzo in Cina è stato fissato, per la versione base 6/128 GB, in 2.299 Yuan (circa 325 euro al cambio attuale), mentre il modello top di gamma 8/256 GB costa 2.999 Yuan (circa 424 euro).

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963