johnny depp netflix Fonte foto: Cubankite / Shutterstock
TV PLAY

Perché Netflix ha rimosso i film con Johnny Depp

La piattaforma di streaming reagisce alle ultime vicende giudiziarie che hanno visto coinvolti l'attore e l'ex moglie, Amber Heard, è prende una decisione forte. Ma i fan insorgono.

Brutta notizia per l’attore Johnny Depp e, soprattutto, per la sua carriera e il suo portafogli: Netflix ha tolto tutti i suoi film dal catalogo, anche se non in tutti i paesi in cui è disponibile la piattaforma di streaming. Chi cerca qualunque film con Johnny Depp su Netflix, quindi, ora non lo trova più.

Nessuna motivazione ufficiale è stata comunicata in merito a questa decisione, della quale si sono accorti i fan per caso, ma la più probabile è che Netflix abbia tolto i film di Depp dal catalogo in seguito alle ultime vicende giudiziarie che hanno visto coinvolti l’attore e l’ex moglie Amber Heard. In particolare l’ultimo processo, quello intentato (e perso) da Depp contro il tabloid inglese The Sun che lo aveva definito “picchiatore di donne“. Secondo il tribunale di Londra tale definizione non è diffamatoria, quindi Depp è realmente uno che picchia le donne. E, molto probabilmente, uno così stona in un catalogo di film che possono essere visti dalle famiglie.

La scelta di Netflix

Netflix, quindi, ha scelto: via i film di Depp dal catalogo, ma non ovunque. Dopo aver perso il ruolo in Animali Fantastici 3 e persino ne I pirati dei Caraibi 6 (serie di cui era il protagonista indiscusso, ma della quale è paradossalmente in vista un reboot femminile con Amber Heard), Depp adesso non c’è più su Netflix in USA e Australia. Stranamente, però, non risultano misure analoghe nel Regno Unito.

I fan italiani del divo americano al momento possono continuare a vedere i film di Depp, che non sono stati tolti dal catalogo di Netflix Italia.

I fan in rivolta

Johnny Depp ha un enorme seguito di spettatori, che sono anche molto attivi sui social. Su Twitter è veramente difficile trovare un tweet che sia critico nei confronti dell’attore, mentre ce ne sono milioni di fan inferociti con la Heard.

Gli stessi fan si stanno ora scagliando contro Netflix, minacciando la cancellazione dell’abbonamento fin quando non torneranno in catalogo i film del pirata per antonomasia. Quella che nasceva come misura di autotutela da parte di Netflix, quindi, potrebbe ritorcerci contro la stessa piattaforma come un enorme boomerang.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963