whatsapp Fonte foto: Nadir Keklik/Shutterstock.com
APP

Perché WhatsApp non fa inviare i messaggi

Se non riusciamo a inviare i messaggi su WhatsApp, la colpa può essere della connessione dati o dei server dell’app. Ecco come risolvere il problema

5 Febbraio 2018 - Capita delle volte che si invia un messaggio su WhatsApp e che non venga ricevuto dal destinatario. Un problema non di poco conto, dato che l’applicazione di messaggistica istantanea viene oramai utilizzata per qualsiasi tipo di comunicazione, sia quelle personali sia quelle di lavoro.

La mancata ricezione di un messaggio può dipendere da diversi fattori, che non sempre si riesce a cogliere al volo. Per capire da cosa dipende il problema è necessario imparare a capire la differenza che c’è tra le varie icone di WhatsApp: spunta grigia, doppia spunta grigia, doppia spunta blu e il quadrante con due lancette dell’orologio. Ogni icona indica un’azione differente: mentre il significato della spunta blu è conosciuto da tutti, lo stesso non lo si può dire delle altre. E sono proprio le altre tre icone ad aiutare a capire per quale motivo WhatsApp non fa inviare i messaggi o non vengono ricevuti dal destinatario.

Come capire se il messaggio su WhatsApp è stato inviato

Prima di analizzare i motivi per cui il messaggio non è stato ricevuto dal destinatario è necessario capire se è stato inviato. E in questo caso ci vengono in soccorso le “spunte di WhatsApp”. Quando si invia un messaggio a un amico, vicino all’orario compare un’icona, che può assumere quattro forme differenti: una spunta grigia, una doppia spunta grigia, una doppia spunta blu e un orologio con due lancette. A seconda del tipo di icona potremo capire se il testo del messaggio è stato recapitato al destinatario.

Partiamo dalla spunta grigia singola. Se vicino all’orario c’è questa icona vuol dire che il messaggio è stato inviato con successo, ma che il destinatario ancora non l’ha ricevuto. A cosa può essere dovuto? Principalmente a un motivo: il nostro amico non ha la connessione dati attiva o non è connesso alla rete Wi-Fi domestica. In alcuni casi potrebbe anche essere che si trova in una zona dove non c’è connessione o lo smartphone è spento. La spunta grigia viene mostrata anche nel caso in cui il destinatario ci ha bloccato.

La doppia spunta grigia vuol dire che il messaggio è stato inviato ed è stato ricevuto con successo dal nostro amico. Ma non è stato ancora letto. La prima volta che accederà a WhatsApp lo leggerà e ci risponderà. Nei gruppi, la doppia spunta grigia indica che tutti gli utenti hanno ricevuto il messaggio.

La doppia spunta blu non ha bisogno di tante spiegazioni. Da quando WhatsApp l’ha introdotta sono finite amicizie e amori. Per chi non lo sapesse, la doppia spunta blu indica quando il messaggio è stato inviato, ricevuto e letto dall’utente.

Il quadrante con le due lancette, invece, è l’icona che ci deve preoccupare di più. Indica che il messaggio che abbiamo scritto, non è stato inviato. E il problema non è del destinatario, ma il nostro.

I motivi per cui i messaggi di WhatsApp non vengono inviati

Se WhatsApp non invia i nostri messaggi, sarà impossibile comunicare con i nostri amici. La prima cosa che dobbiamo controllare è se la connessione dati è attiva. Molto spesso diamo la colpa allo smartphone, ma in realtà la colpa è solamente la nostra che abbiamo dimenticato di attivare la connessione dati. Se, invece, siamo a casa, controlliamo se abbiamo attivato la connessione Wi-Fi o se il router è spento. Questi sono i due motivi principali per cui non riusciamo a inviare i messaggi su WhatsApp. Nel caso in cui abbiamo effettuato tutti i controlli e sia la connessione dati sia quella Wi-Fi sono funzionanti, il problema potrebbe non essere lo smartphone, bensì l’applicazione. Può capitare che i server di WhatsApp non funzionino per qualche ora e il servizio di blocchi in tutto il mondo. È capitato più di qualche volte che WhatsApp sia andato down, ma nel giro di qualche ora è tornato tutto alla normalità.

Contenuti sponsorizzati