Libero
GUIDE ALL’ACQUISTO

Recensione TV LG OLED evo C3, semplicemente eccellente

La famiglia di televisori LG OLED evo C3 è una delle scelte più sensate che si possano fare oggi sul mercato, grazie ad una qualità eccelsa garantita dallo standard OLED evo. Vi spieghiamo perchè.

La prova della TV LG OLED Evo C3 55 si potrebbe condensare in poche parole, perché si può affermare che si tratti di uno dei migliori  televisori attualmente disponibili per l’acquisto. Questa valutazione  è il risultato dell’integrazione di una tecnologia in continua evoluzione, quella degli schermi OLED, che migliora grazie allo standard chiamato "evo" e viene abbinata ad un prezzo estremamente competitivo.

Questo televisore offre un’esperienza visiva senza precedenti grazie alla tecnologia OLED Evo, che si distingue per la precisione cromatica, la profondità dei neri e una luminosità notevole.

LG OLED evo 55,

LG OLED evo 55,

TOTALE PUNTI 8

Recensione LG OLED evo C3, un acquisto che è una certezza

E' facile per noi trovare una sintesi estrema della nostra recensione di LG OLED evo C3, smart TV di qualità superlativa: ci piace.

Abbiamo già accennato alla nuova tecnologia delle immagini, ma non è il suo unico punto di forza. La competitività del costo rappresenta un altro elemento distintivo. Nonostante le sue caratteristiche di alto livello, infatti, il televisore LG OLED Evo C3 55 offre un rapporto qualità-prezzo che lo rende accessibile a un vasto pubblico.

Il suo equilibrio tra prestazioni elevate e costo ragionevole lo posiziona in cima alla lista dei prodotti da valutare, per coloro che cercano un prodotto di alta qualità senza dover mettere in crisi il bilancio familiare.

Cosa cambia tra OLED e OLED Evo?

Esaminando il nome di questo televisore, è evidente l'inclusione dell'acronimo "EVO", un indicatore dei modelli che abbracciano l'evoluzione della tecnologia OLED.

Quali sono le modifiche apportate ai televisori OLED evo? L vera innovazione si concentra sull'incremento significativo della luminosità massima raggiungibile da ciascun pixel, che, secondo quanto dichiarato da LG, ha subito un notevole aumento del 70%.

Questo particolare dettaglio fa una notevole differenza, poiché in passato i televisori OLED avevano difficoltà a raggiungere una luminosità sufficiente per riprodurre in modo preciso i contenuti HDR.

Questi miglioramenti derivano dall'adozione di un nuovo tipo di pannello e da un'ottimizzazione nel processo di elaborazione delle immagini. Tale evoluzione ha avuto un impatto significativo sulla visibilità dei pannelli implementati nei nuovi modelli, incluso il LG OLED evo C3.

L'incremento della luminosità ora consente un utilizzo più versatile dei televisori e assicura prestazioni superiori anche in ambienti molto luminosi. In pratica, questa soluzione innovativa rende l'esperienza di utilizzo di un televisore OLED nell'ambiente domestico notevolmente più gradevole, consentendo di godere dei contenuti HDR con una buona visibilità anche in presenza di intensa illuminazione ambientale.

PRO
  • Design molto curato
  • Qualità dell'immagine eccellente
  • Colori e contrasti ottimi
  • Velocità elaborazione immagini fulminea
CONTRO
  • Design telecomando un po' datato
Design e specifiche tecniche
VOTO: 7.5

Il design del LG OLED Evo C3 non presenta cambiamenti significativi, mantenendo fedelmente le scelte stilistiche dell'anno precedente. Come accennato in precedenza, le reali differenze si concentrano sulla resa visiva delle immagini.

L'estetica del LG OLED Evo C3 è minimalista, caratterizzata da cornici estremamente sottili e profili spigolosi che richiamano lo stile tipico dei prodotti Apple.

Il piedistallo è particolarmente elegante e può essere montato con relativa facilità. Va sottolineato che, se si utilizza la soundbar SC9S, è possibile usare l'accessorio incluso nella confezione della soundbar, grazie a cui il televisore viene sollevato, evitando che la soundbar ostruisca la visione delle immagini.

Tutte le porte di connessione sono posizionate sul lato posteriore. Degna di nota è la presenza di 4 ingressi HDMI 2.1, tutti compatibili con il 4K a 120 Hz. Uno di questi quattro è dedicato alla connessione eARC per i sistemi audio.

La scheda tecnica del LG OLED Evo C3 si completa con tre porte USB, tutte conformi allo standard Common Interface Plus. Tuttavia, manca lo slot CAM per l'inserimento delle schede a pagamento necessarie per la visualizzazione dei contenuti tramite digitale terrestre o satellitare.

Sono presenti una porta Ethernet e un'uscita ottica per l'audio, ma non è più presente il connettore per le cuffie. Ulteriori connessioni includono l'ingresso per l'antenna del digitale terrestre e la ricezione satellitare.

LG OLED evo C3
Software
VOTO: 8.5

Il software di LG OLED evo C3 si posiziona tra i migliori attualmente disponibili sul mercato dei televisori. L'aggiornamento a WebOS 3 ha introdotto alcune innovazioni nell'interfaccia, tra cui la creazione di "Hub" che, in realtà, sono pratiche cartelle organizzative per le applicazioni, suddivise in categorie tematiche. Ogni hub è completamente personalizzabile in modo intuitivo.

Tra le novità più rilevanti, spicca la presenza di hub specifici come quello per i videogiochi, compatibile con diverse piattaforme di cloud gaming, e l'hub "Home Office" che consente l'utilizzo dei servizi di Google e Microsoft attraverso tastiera e mouse collegati alle porte USB, pur non essendo la soluzione più pratica.

Un'area dedicata agli sport fornisce notizie e risultati sportivi, con suggerimenti di contenuti su YouTube. La "home page" riserva una parte significativa ai contenuti multimediali, sebbene la maggior parte delle informazioni richieda uno o due scroll aggiuntivi.

Il menu di gestione è facilmente accessibile con un clic sulla "rotella" del telecomando, aprendo un menu semplificato con funzioni principali gestibili tramite "widget". La personalizzazione di questo menu è possibile attraverso la funzione di modifica, aggiungendo le funzionalità ritenute più utili.

WebOS 3 offre numerose opzioni, alcune definite "nice to have" dagli inglesi, come la funzione di ricerca musicale all'interno dei programmi televisivi. Tuttavia, è importante notare che questa funzione non opera durante i dialoghi o la visualizzazione di contenuti in streaming.

Tra le funzioni interessanti, spicca la "multi view", che consente la navigazione su internet mentre si guarda un contenuto su YouTube, consentendo varie combinazioni visualizzabili sullo schermo. Altre funzioni consolidare includono la compatibilità con Alexa e l'Hub interno per la gestione della smart home. Si consiglia di dedicare del tempo all'esplorazione del menu, che comprende un browser web e la possibilità di trasformare il televisore in una galleria d'arte quando è in modalità standby.

LG OLED evo C3
Il telecomando
VOTO: 7

Il telecomando del LG OLED Evo C3 si presenta sostanzialmente simile a quello di altri modelli di televisori LG attualmente disponibili sul mercato, e potrebbe essere l'unico elemento che suscita una leggera perplessità. Questo dettaglio emerge poiché il suo design appare meno accattivante rispetto al televisore stesso. Un'opportunità di aggiornare il suo stile potrebbe essere presa in considerazione, al fine di mantenere un'estetica all'altezza del TV di cui è compagno.

Nonostante ciò, nell'uso quotidiano, il telecomando offre un'esperienza estremamente comoda grazie alla presenza di un vero e proprio "puntatore", che lo trasforma in una sorta di mouse. Inoltre, nella parte inferiore, è presente un link diretto ad alcuni dei più popolari servizi di streaming, facilitando l'accesso a contenuti online in modo rapido e immediato.

LG OLED evo C3
La qualità delle immagini di LG OLED evo C3
VOTO: 8.5

Con un software così completo e una potenza di elaborazione così notevole, l'esperienza d'uso con il LG OLED Evo C3 si presenta innegabilmente positiva, soprattutto per quanto riguarda la qualità delle immagini.

La modalità Filmmaker, calibrata con maestria dagli ingegneri di LG, offre un piacere cinematografico particolare per gli appassionati del settore. Tuttavia, per coloro che desiderano una libertà totale nella personalizzazione di ogni parametro, l'ampia gamma di opzioni personalizzabili offre la possibilità di immergersi in una vasta gamma di dettagli regolabili.

Il processore Alpha 9 di sesta generazione, sfruttando l'intelligenza artificiale, eccelle nell'upscaling efficace dei contenuti con una definizione inferiore, specialmente quelli trasmessi sui canali televisivi del digitale terrestre.

Per la maggioranza degli utenti, anche quelli con una comprensione limitata degli aspetti legati all'immagine, sarà un piacere godere di qualsiasi tipo di contenuto sullo schermo del LG OLED Evo C3. Tuttavia, è inevitabile che l'effetto visivo possa perdere un po' della sua impattante chiarezza quando i contenuti originali presentano una qualità inferiore, come spesso accade con i canali televisivi tradizionali.

Audio
VOTO: 8.5

La sezione audio del LG OLED Evo C3 si è rivelata come uno degli aspetti più notevoli, senza l'ausilio di una soundbar esterna: in realtà, abbiamo testato questo televisore anche con la soundbar "coordinata", ma quando abbiamo scelto di usare l'audio diretto della TV abbiamo riscontrato una qualità quasi clamorosa.

È degno di nota che, qualora si decidesse di accoppiare il televisore con la soundbar SC9S o un'altra soundbar della famiglia LG, si può usufruire della funzione WOW Orchestra, che coordina gli altoparlanti esterni con quelli incorporati.

Indipendentemente dalla presenza o meno di una soundbar aggiuntiva, il suono prodotto dal LG OLED Evo C3 è straordinariamente ricco, con una notevole presenza di bassi. Questo risultato è particolarmente sorprendente, considerando che in molti televisori la gamma delle frequenze basse è spesso trascurata.

Alcuni utenti più sofisticati potrebbero interpretare questa caratteristica come un difetto, perché in determinate situazioni la riproduzione potrebbe apparire leggermente "confusa";  per la maggioranza dei clienti, però, sarà un piacere ascoltare la pienezza e la robustezza del suono offerte da questo televisore.

Riassunto

Recensione LG OLED evo C3, un acquisto che è una certezza

Design e specifiche tecniche
7.5
Software
8.5
Il telecomando
7
La qualità delle immagini di LG OLED evo C3
8.5
Audio
8.5
Conclusioni

LG OLED evo 55'', Smart TV 4K, OLED55C34LA, Serie C3 2023, Processore α9 Gen6, Brightness Booster, OLED Dynamic Tone Mapping Pro, Dolby Vision, 4 HDMI 2.1 @48Gbps, VRR, Alexa, ThinQ AI, webOS 23

LG OLED evo 55'', Smart TV 4K, OLED55C34LA, Serie C3 2023, Processore α9 Gen6, Brightness Booster, OLED Dynamic Tone Mapping Pro, Dolby Vision, 4 HDMI 2.1 @48Gbps, VRR, Alexa, ThinQ AI, webOS 23

Probabilmente non serve specificarlo, ma ripetiamo ancora una volta che il televisore LG OLED evo C3 ci ha davvero stupiti, per qualità e completezza delle sue funzioni. Ci è piaciuto molto e lo abbiamo trovato davvero perfetto, anche per chi vuole qualcosa di più sul fronte della definizione e della precisione di riproduzione delle immagini.

Se a tutto questo si aggiunge che il prezzo è estremamento competitivo, si capisce perché esprimiamo tutto questo entusiasmo. Chi sta cercando un nuovo televisore, deve necessariamente inserire questo prodotto nella lista dei potenziali acquisti.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.