Libero
redmi note 11 Fonte foto: Redmi / Weibo
ANDROID

Redmi Note 11 arriva in Europa, ma c’è una novità

Dopo circa tre mesi dal lancio in Cina, sta per arrivare anche in Europa la nuova gamma Redmi Note 11: sarà quasi uguale a quella cinese, con un prezzo ancora competitivo

La stampa specializzata cinese, tra cui il sito My Drivers, ritiene che Xiaomi sia in procinto di annunciare l’uscita della serie Redmi Note 11 in Europa. La serie Redmi Note 11 europea si distinguerebbe dalla corrispettiva gamma cinese per l’adozione di un differente processore, per la presenza di alcune caratteristiche aggiuntive per il comparto fotografico e audio e per un rialzo del prezzo di vendita.

La gamma Redmi Note, storicamente, in Europa riscuote un grandissimo successo. Trattandosi della versione "low cost" dei top di gamma Xiaomi, infatti, questi modelli offrono un rapporto prezzo/caratteristiche tecniche veramente ottimo. Anche per i Redmi Note 11 sarà così: non sono altro che il rebrand, con qualche differenza tecnica, dei fortunatissimi Xiaomi 11 che hanno dominato il mercato dei top di gamma nel 2021, vendendo milioni di pezzi. Stando alle ultime informazioni, tra l’altro, Xiaomi avrebbe anche "aggiustato" la scheda tecnica per renderla più vicina ai gusti e alle esigenze dei clienti europei. Di conseguenza, ci sono tutte le premesse per un ottimo successo dei Redmi Note 11 sul mercato europeo.

Redmi Note 11: chip e design

La serie Redmi Note 11 europea adotterebbe il processore Qualcomm Snapdragon 680, al posto del MediaTek Dimensity 810 usato in Cina. Si tratta di un SoC che rinuncia al supporto al 5G in favore di una maggior durata della batteria e di una gestione più oculata dei consumi energetici. Le prestazioni dello Snapdragon 680 sono più che adeguate all’uso quotidiano, alla messaggistica istantanea, allo streaming di contenuti audiovisivi e anche al gaming leggero.

La scelta di Xiaomi è inoltre in continuità con i precedenti modelli europei di Redmi Note, che hanno sempre adottato processori Qualcomm Snapdragon. La serie cinese e la serie europea appaiono invece identiche dal punto di vista estetico e gli smartphone Redmi Note 11 dovrebbero essere disponibili in tre colori: blu stella, detto blu crepuscolo e grigio grafite.

Redmi Note 11: le altre caratteristiche

Gli smartphone della serie Redmi Note 11 europea dovrebbero adottare display LCD IPS da 6.5" con risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento a 90 Hz. Sul retro ci aspettiamo di ritrovare un bumper per le fotocamere rettangolare; il sensore principale, racchiuso in uno slot a parte, dovrebbe essere da 50 MP f/2.0 e garantire scatti piacevoli con buone condizioni di luce.

Inoltre, stante le certificazioni finora rilasciate a Xiaomi, dovrebbero essere presenti anche uno slot per l’espansione della memoria e il jack audio da 3.5 mm.

Redmi Note 11: quando arriva e quanto costa

Redmi commercializza già la serie Note 11 in Cina dallo scorso ottobre. La nuova serie al momento si compone di tre modelli, denominati Redmi Note 11, Note 11 Pro e Note 11 Pro+.

Il prezzo di partenza cinese è di 1.199 yuan, pari a circa 179 euro. Per i Redmi Note 11 che arriveranno in Europa ci si aspetta un prezzo di partenza leggermente maggiore, di circa 250 euro, a causa dei costi di logistica e della diversa tassazione. È tuttavia probabile che Xiaomi adotti, attraverso le consuete offerte al lancio, un prezzo di partenza più aggressivo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963