galaxy note 9 Fonte foto: Leszek Kobusinski / Shutterstock.com
ANDROID

Samsung, con il Note 10 cambia tutto: nuove fotocamere

Il Galaxy Note 10 dovrebbe arrivare sul mercato con una grossa novità: le fotocamera posteriori saranno disposte in verticale. Ecco come sarà

29 Maggio 2019 - La presentazione del Galaxy Note 10 è prevista per la fine dell’estate (solitamente ultima settimana di agosto), ma iniziano già ad arrivare le prime indiscrezioni su come sarà il prossimo top di gamma di Samsung. L’azienda sudcoreana ha intenzione di cambiare il design del dispositivo, partendo dal comparto fotografico posteriore.

Negli smartphone top di gamma (Galaxy S9, Galaxy S10, Galaxy Note 9) ha sempre inserito i sensori della fotocamera in posizione orizzontale. Con il Note 10, però, le cose cambieranno: il comparto fotografico sarà posto in verticale in alto a sinistra, in stile iPhone X. La scelta è stata determinata dal numero sempre maggiore di obiettivi inseriti nello smartphone. Secondo le ultime indiscrezioni, il Note 10 avrà ben quattro sensori fotografici, tra cui una camera ToF (Time of Flight) dedicata alla profondità di campo. L’altro elemento che caratterizzerà il dispositivo sarà il design della parte frontale: in alto al centro ci sarà un foro con all’interno la fotocamera. Una scelta che Samsung ha già utilizzato sul Galaxy S10, solo che in quel caso il foro è spostato sulla destra.

Galaxy Note 10, la scheda tecnica

Il Galaxy Note 10 sarà caratterizzato da una scheda tecnica da vero top di gamma: a bordo avremo l’Exynos 9820 supportato da 8GB-12GB di RAM e da 128-256GB di memoria interna, espandibile con una microSD fino a 2TB. Lo schermo sarà sicuramente il tratto distintivo dello smartphone: il Galaxy Note 10 dovrebbe montare un display OLED da 6,75” con risoluzione QuadHD+. Il design sarà caratterizzato da un foro posto in alto al centro dove verrà inserita la fotocamera frontale da 20 Megapixel.

Del comparto fotografico posteriore abbiamo già parlato in apertura, ma ora analizziamo le caratteristiche di ogni sensore. Lo smartphone avrà quattro sensori fotografici: quello principale sarà da 48 Megapixel supportato da un teleobiettivo da 13 Megapixel e un teleobiettivo da 16 Megapixel con zoom ottico 10x. Di fianco a questi tre sensori, ce ne sarà un quarto ToF (Time of Flight) dedicato alla profondità di campo.

Batteria da almeno 4000mAh con supporto alla ricarica rapida. Sarà presente anche il jack audio da 3,5mm.

Quando esce il Galaxy Note 10

Come accade da oramai un paio di anni, il Galaxy Note 10 verrà presentato alla fine di agosto in un evento ad hoc. Per l’arrivo sul mercato bisognerà aspettare il mese di settembre, poco prima del lancio del nuovo iPhone Xi 2019.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963