serie tv breaking bad Fonte foto: s_bukley / Shutterstock.com
TV PLAY

3 serie da guardare se ti è piaciuto Breaking Bad

Ti sei appassionato alla storia di Walter White? Puoi trovare tante serie tv simili in streaming. Ecco quali sono

Breaking Bad è una delle serie tv più famose degli ultimi anni. Creata da Vince Galligan, viene trasmessa negli Stati Uniti e nel resto del mondo a partire dal 2008.

La trama è incentrata sul personaggio di Walter White (Bryan Cranston), un insegnante di chimica che scopre di avere un tumore e per sostenere le cure e aiutare la propria famiglia inizia a produrre e vendere metanfetamina. Il professore per raggiungere questo obiettivo si affida ad un suo vecchio alunno, Jesse Pinkman (Aaron Paul) e ad altre figure, come l’avvocato Saul Goodman. Con l’andare del tempo la coppia formata da studente e professore riesce ad ampliare la produzione, ma le cose sfuggono di mano e stagione dopo stagione assistiamo ad una vera e propria discesa negli inferi, fino ad un finale spettacolare. Chi ha amato Breaking Bad ed è alla ricerca di uno show simile può trovare diverse alternative in streaming: ecco una selezione.

Better call Saul

Iniziamo con lo spin off di Breaking Bad dedicato all’irriverente avvocato della serie madre Saul Goodman (Bob Odenkrik).

Lo show si svolge anni prima dell’incontro con Walter e Jessie e racconta quindi le origini di Saul ma anche il suo precedente rapporto con altri personaggi della serie tv, in particolare Mike Ehrmantraut (Jonathan Ray Banks) e Gus Fring (Giancarlo Esposito).

Nel contenuto si alternano momenti esilaranti, dove il protagonista è proprio l’avvocato, a momenti di alta tensione, che hanno caratterizzato anche la serie madre.

Le cinque stagioni di Better Call Saul sono disponibili su Netflix.

Narcos

Narcos svela l’evoluzione dei cartelli della droga e delle attività delle forze dell’ordine per frenarne la diffusione e limitare il potere. Il protagonista è Steve Murphy l’agente della DEA che viene mandato dagli Stati Uniti in missione in Colombia e insieme all’ agente antidroga Javier Peña è chiamato a partecipare a una missione molto impegnativa: trovare e uccidere Pablo Escobar, il capo del Cartello di Medellìn, uno dei boss della cocaina più importanti al mondo.

Questa sarà una vera impresa, che porterà la squadra antidroga a confrontarsi con le dure leggi del Cartello messicano.

Le prime due stagioni si basano sulla vera storia di Pablo Esbobar, il più famoso trafficante di cocaina della storia, soprannominato appunto il Re della Cocaina. Il titolo ha conquistato molti riconoscimenti, tra cui la candidatura nel 2016 ai Bafta.

Le tre stagioni di Narcos sono disponibili su Netflix.

Disjointed

Arriviamo ad una serie tv irriverente e fuori dalle righe, molto più ironica e divertente rispetto alle prime. La protagonista è Ruth Whitefeather Feldman, interpretata da Kathy Bates, un’attivista che dopo aver lottato per anni per la legalizzazione della cannabis ha preso in gestione un dispensiario di maijuana ad uso terapeutico, chiamato “Cure Alternative di Ruth”.

All’interno della storia troviamo altri divertenti personaggi, che vengono senza dubbio coinvolti dalle decisioni di Ruth, tra cui suo figlio Travis e i dipendenti del negozio, oltre al creatore di una varietà di cannabis molto speciale. Insieme partecipano a una serie corale, che affronta in modo divertente diversi temi importanti, tra cui l’uso terapeutico della cannabis, la gestione del disturbo da stress post-traumatico, oltre ai rapporti interni della famiglia. La serie si rivela quindi un bel mix tra leggerezza e profondità, da guardare tutta d’un fiato.

La parte 1 e 2 di Disjointed è disponibile su Netflix.

Infine, se si è a caccia di un lungometraggio da guardare in una serata di relax sul divano, sempre su Netflix è possibile guardare El Camino, il film di Breaking Bad.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963