Ratched serie tv Fonte foto: Netflix
TV PLAY

3 serie da guardare se ti piace Ratched

Se hai amato la terribile infermiera Mildred del prequel di Qualcuno volò sul nido del cuculo, ecco alcuni contenuti in streaming che potrebbero piacerti.

Ratched è la serie dei record dell’autunno 2020: a metà tra un dramma, un thriller e un horror psicologico il nuovo piccolo capolavoro di Ryan Murphy e Ian Brennan, uscito a metà settembre 2020, ha giù conquistato gli abbonati a Netflix e risulta uno dei contenuti in streaming più visti nell’ultimo mese.

Lo show narra le origini di una delle infermiere crudeli più famose della cinematografia mondiale, parliamo di Mildred Ratched, personaggio che molti ricorderanno nel film Qualcuno Volò sul Nido del Cuculo. A sua volta, la pellicola era tratta dall’omonimo romanzo del 1962 scritto da Ken Kesey. Ratched è quindi un vero e proprio prequel, e racconta la vita di Mildred Ratched da giovane, quando nel 1947 entra a lavorare in un importante ospedale psichiatrico dove però si svolgono inquietanti esperimenti sulla mente umana. Lei si rivela fin da subito senza scrupoli e con un innato piacere nel provocare dolore, a discapito della sua apparente eleganza. Così, puntata dopo puntata, scopriamo cosa succede tra le mura di quello che dovrebbe essere un luogo di cura ma che in realtà si rivela un tunnel senza fine. La prima stagione di Ratched è disponibile su Netflix, chi però lo ha già terminata e sente un senso di vuoto può affidarsi a tante alternative disponibili online.

The American Horror Story su Amazon Prime Video

Ratched è realizzata dagli stessi creatori di The American Horror Story, quindi il collegamento tra i due contenuti è quasi obbligatorio. Si tratta di una saga antologica molto lunga e articolata, ambientata in epoche e luoghi differenti, nonostante ciò ogni stagione ha un’ambientazione cupa e macabra.

È composta da nove stagioni, la seconda è ambientata in un ospedale psichiatrico, quindi è quella più simile a Ratched. In ogni caso le analogie sono tante, a iniziare dallo stile e dalla scrittura… guardare per credere. Attualmente American Horror Story è disponibile su Amazon Prime Video.

Castle Rock su Hulu

Castle Rock è la seconda serie consigliata a tutti i fan dell’infermiera Mildred. È creata da Sam Shaw e basata sulle opere di Stephen King, quindi il genere è sempre l’horror. È composta da due stagioni disponibili sulla piattaforma di streaming Hulu. La più attinente a Ratched è sicuramente la seconda stagione incentrata sulla storia di Annie, alias Misery.

Anche qui troviamo quindi un personaggio femminile dai tratti controversi e macabri, apparentemente priva di morale ma con una quantità enorme di demoni e un passato terrificante. Un’altra analogia con la serie di Netflix è che anche questa è un prequel, ci racconta le origini della protagonista: racconta la storia di Annie Wilkies, una giovane madre che si trasferisce in un piccolo paese dell’America dove vuole rifarsi una vita con sua figlia dopo essere scampata ad un trauma che le ha lasciato enormi ripercussioni psicologiche. Anche lei è un’infermiera e sfogherà questa sua sete di vendetta nel modo più terribile.

L’altra Grace su Netflix

La terza serie che potrebbe piacere ai fan di Ratched è L’altra Grace, ispirata all’omonimo romanzo di Margaret Artwood. La protagonista è sempre una donna, Grace Marks che da adolescente è stata condannata all’ergastolo per l’omicidio di Thomas Skinner e sua moglie, presso cui faceva la governante.

La storia è ambientata 15 anni dopo l’omicidio quando un medico viene assegnato al caso e inizia una terapia con Grace, che non ricorda nulla di quel terribile giorno. Puntata dopo puntata scopriamo alcuni elementi in più del passato della donna, fatto di morte e violenza. La serie tv permette anche di approfondire il tema della ricerca psicologica nel diciannovesimo secolo e dei metodi usati dai terapisti di allora.

Il modo in cui vengono trattati i temi è crudo e diretto, meno “elegante” rispetto a Ratched. La serie è ispirata a eventi reali ed è disponibile su Netflix.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963